Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

Acqui, Torino è ancora amara: 4 reti dal Cit

La doppietta di Massaro non basta: il Cit Turin rimonta e si porta a tre punti dai termali, a rete con una doppietta di Massaro
TORINO - Brutta sconfitta per l'Acqui di Merlo, rimontato e sconfitto per 4-2 in casa del CIT Turin e ora solamente a +3 in classifica dalla formazione allenata da mister Garau. Una partita a due facce per la formazione ospite, autrice, su un campo intriso d'acqua, di un ottimo primo tempo e di uno specularmente pessimo secondo tempo.

L'occasione del gol, dopo soli 5': Controverso ha sui piedi un pallone da rinviare rapidamente e su di lui si avventa Massaro. Il rilancio del portiere colpisce la coscia dell'attaccante e schizza all'indietro, così carica d'effetto da descrivere un arco attorno al palo della porta, concedendo a Massaro il tap-in in rete per l'1-0. Un vantaggio che l'Acqui legittima con un primo tempo autoritario, dove il Cit non è mai messo nelle condizioni di ripartire. Anche la ripresa inizia sulla falsariga, ma solo brevemente. Dall'altro lato mister Garau cambia la squadra, inserendo Salvador a sinistra per un assetto ultraoffensivo, che subito ripaga al 12': su rimessa laterale battuta tesa in area, torre di Cattaneo sul primo palo e sul secondo arriva Gagliardi che di piatto fa 1-1. Subire su fallo laterale non è indice di grande concentrazione, ma ora l'Acqui va proprio in bambola: passano 4' e Gallo su un traversone dalla trequarti mette in corner un pallone che poteva tranquillamente bloccare. Dalla bandierina, cross teso al centro, incornata di Moncalvo e siamo 2-1. Due gol in pochi minuti sono un colpo da ko: l'Acqui fatica a riprendersi, e il Cit quando riparte è sempre pericoloso. Chiude il conto al 25', con un capolavoro di Gagliardi, che sul vertice sinistro dell'area ha la palla sul destro, la sposta di esterno e la chude di interno “alla Del Piero”: pallone sotto l'incrocio, e ciao ciao Acqui. Restano venti minuti, in cui Merlo si gioca le carte Gai e Rossini, senza però grandi risultati. Solo al 47', su una punizione a due dai diciotto metri, Massaro insacca nell'angolino e riaccende un barlume di speranza, che però si spegne nel giro di trenta secondi: con l'Acqui tutto avanti, il Cit riparte due contro uno, il primo tiro di Gigante trova pronto Gallo, ma sulla respinta Salvador chiude i conti per il 4-2 finale. 


CIT TURIN - ACQUI 4-2
Reti: pt 5' Massaro; st 12' Gagliardi, 16' Moncalvo, 25' Gagliardi, 47' Massaro, 48' Salvador

Cit Turin (4-3-1-2): Controverso 5; Bonaveri 6, Cirillo 6.5, Moncalvo 6.5, Canta 5.5 (7' st Salvador 7) ; Cattaneo 6.5, Panarese 6.5, Sandiano 6; Gianarro 6.5 (40'st Guacchione ng); Manusia 6 (43' st Gigante ng), Gagliardi 7 (32'st Sega ng). A disp.: Comito, Sorrentino, Osson. All.: Garau
Acqui (4-3-3): Gallo 5; Perelli 6, Acossi 5.5, Morabito 6, Mirone 6; De Bernardi 6 (20'st Roveta 5.5), Rondinelli 5.5, Cavallotti 6.5; Campazzo 5.5 (25'st Rossini 6), Massaro 7, Motta 6 (20'st Gai 5.5). A disp.: Rovera, Bernardi, Aresca, Manno. All.: Art.Merlo

Arbitro: Carano di Torino 6.5 (Nuvoli e Mazzucchi di Torino)

 
12/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria