Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Montaldo Bormida

Al via Gardening in collina

Nel fine settimana la mostra mercato florovivaistica con degustazioni, visite au castelli di Morsasco e Rocca Grimalda, musica e mostre
MONTALDO BORMIDA - Gardening in collina, mostra mercato florovivaistica a qualifica regionale, si tiene ormai da sette anni come consuetudine il primo fine settimana di giugno a Montaldo Bormida nell'area vecchia Distilleria. A Gardening in collina c'è un'atmosfera agreste, la possibilità di ritrovare vivaisti noti ma con piante diverse da quelle delle mostre primaverili, altri splendori, altre piacevolezze. A Gardening si trovano le colline, si degustano i vini raccontati dalle cantine locali, si assapora il primo miele della stagione, si assaggiano prelibatezze dolci e salate artigianali, si possono visitare i castelli che caratterizzano il paesaggio e mantengono vivo e tangibile il ricordo del passato.

Gardening è una mostra regionale, è la qualifica data dalla Regione Piemonte che attesta e premia il fatto che la maggior parte degli espositori viene da fuori provincia, una mostra importante da promuovere non solo in provincia ma anche nelle regioni limitrofe. La qualità degli espositori provenienti da fuori provincia attira a Gardening appassionati di giardinaggio disposti a fare molti chilometri per poterli incontrare, e nello stesso tempo portare a Montaldo vivaisti di qualità provenienti da fuori provincia rende attraente la mostra per i locali e i residenti in zone limitrofe.

Le piante che si troveranno molto varie e coprono una vasta scelta: erbacee perenni, aromatiche, agrumi, orchidee, piante grasse, piante annuali, clematidi, bouganville, glicini, rose antiche e moderne, frutti antichi, peonie, piante erbacee da ombra, fiori montani, piccoli frutti di bacca, pelargoni, ortensie ed aceri, taillandsie, seduum, gojii, stelle alpine, non chè piante acquatiche. Gardening è anche l'occasione per mettere in mostra i prodotti tipici di Montaldo Bormida: il vino, il miele, i dolci e i prodotti da forno dolci e salati.

L'Istituto di Istruzione Superiore Rita Levi Montalcini di Acqui Terme è partner importante di questo evento del Comune di Montaldo Bormida, i suoi studenti dell'indirizzo turistico partecipano da varie edizioni, grazie all'interessamento della professoressa Laura Caneva, con degli stages e svolgono funzioni indispensabili per la buona riuscita dell'evento quali steward, biglietteria, deposito piante, presidio del museo della grappa, segnalazione eventi. Quest'anno per la prima volta, su proposta del vicesindaco di Montaldo, Annamaria Villetti, partecipa anche l'indirizzo elettronico dell'Istituto, la classe 4° G con il professor Fabio Piana presente allo stand 8 con la presentazione del progetto Controllo wifi di una serra.

L'Associazione Bambini e Ragazzi sulle orme di Don Bisio che da quasi 5 anni opera a Montaldo Bormida con opere filantropiche a favore dei bambini del circondario, sarà presente con lo stand di torte per beneficenza. Tutto il ricavato va a favore di attività ed iniziative per i bambini dell'asilo di Montaldo Bormida e del territorio limitrofo.

Sabato e domenica resterà aperto e visitabile, negli stessi orari di apertura della mostra, all'interno della sede mostra, il museo della Distilleria, una sala museale con tutte le attrezzature necessarie al processo della distillazione. Il museo vuole far comprendere il legame indissolubile dell’uomo con questa terra evidenziando come il processo della grappa amplia e allarga ulteriormente il sapiente processo di trasformazione dell’uva in vino. Il museo racconta come qui si lavorava da novembre a gennaio negli inverni duri e freddi per produrre la grappa e non solo.

Sabato alle 17 nell'area interna dedicata agli interventi a cura del Consorzio di Tutela dell'Ovada docg la premiazione del concorso Un motto per l'Ovada. Seguirà degustazione guidata dell'Ovada Docg gratuita, a cura del Consorzio di Tutela dell'Ovada docg

Risultano sempre molto graditi ai visitatori di Gardening i gemellaggi con i Castelli, quest'anno saranno aperti e visitabili il castello di Morsasco e quello di Rocca Grimalda.  Chi visita Gardening in collina avrà uno sconto di 2 euro su ingresso dei castelli presentando la brochure della mostra. Dalle 14 alle 18 navetta gratuita in partenza dalla sede della mostra per visita al castello di Morsasco, i cui proprietari si sono gentilmente prestati ad offrire questa opportunità di visita  Dalle 10 alle 18 è visitabile anche il Castello di Rocca Grimalda, inoltre chi lo desidera può partecipare al corso Ritratti di un giardino - acquarelli en plein air con la pittrice naturalista Chicchi Baggiani o con i Maestri d’arte Carlo Firullo e Giulia Pagano (è indispensabile prenotare a info@castelloroccagrimalda.it oppure 334 3387659). I pittori principianti devono portare con sé fogli da disegno per acquerello tavoletta o cartone della dimensione del foglio colori per acquerello e due pennelli (n. 8 e 14), matita nera e gomma, due barattolini per l’acqua e rotolo di scottex, un cappellino per il sole.I pittori “advanced” porteranno la loro attrezzatura abituale.

A rendere ancora più interessante l'offerta turistica quest'anno la Pro Loco ha anticipato alle stesse date di Gardening in collina la sua famosa sagra della farinata dove veranno proposte anche altre prelibatezze accompagnate da buon vino locale. Oltre alla sagra che si svolgerà alla sera nel paese alto, dal pomeriggi nel centro storico ci saranno eventi molto interessanti organizzati sempre dalla Pro Loco. All'Enoteca comunale la mostra di fotografie storiche e folcloristiche di Montaldo Bormida, il parco Dotto, uno spazio verde nel centro storico, sarà aperto e visitabile.

Domenica alle 18 al Teatro Aurora, nei pressi della piazza della Chiesa, il concerto di chitarra classica a cura del Duo Paola Lanzola e Salvatore Sarpero che proporranno un repertorio tratto da colonne sonore cinematografiche. In parallelo al concerto il Maestro liutaio Mario Grimaldi di Montaldo Bormida esporrà nel teatro alcuni pezzi della sua collezione di chitarre antiche.
7/06/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano