Cronaca

Monossido killer, nessuna autopsia sul corpo di Mastria

Il monossido di carbonio Ŕ l'unico responsabile per la morte del 68enne di Melazzo. Sul corpo dell'uomo non sarÓ eseguita l'autopsia
CRONACA - La morte di Salvatore Mastria ha un solo responsabile: il monossido di Carbonio. Non sarà disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo trovato senza vita nell'alloggio adiacente al ristorante Monna Lisa, a Melazzo, in località Molli.
Restano ancora critiche le condizioni della donna che, quella sera, era con lui, ricoverata all'ospedale di Torino.
Dalla ricostruzione resa dai carabinieri, sembra che i due avessero provato a riscaldarsi accendendo un fuoco sotto un bidone di latta vuoto. Avevano messo anche un pentola sul fuoco, per cucinare qualcosa.
A trovarli, lui senza vita e lei in condizioni critiche, erano stati i vigili del fuoco. La fiamma viva ha bruciato ossigeno e la vita di Salvatore.
13/02/2018
Redazione - redazione@alessandrianews.it