Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

'Facciamo sesso?' Ma la giovane preferisce il Rolex. Arrestata la banda degli orologi

Sottratto dal polso l'orologio costoso, come in tante altre occasioni. Ma questa volta vengono arrestati e la refurtiva restituita. La Questura lancia l'appello: hanno rubato tante altre volte, le vittime vengano alla Squadra Mobile per identificarli.
ALESANDRIA - Lui 57enne con al polso un Rolex Oyster Perpetual Date, gingillo da quattro-cinquemila euro, lei 28enne disinibita in cerca di avventure forti. Peccato che al rifiuto di fare sesso a pagamento, la donna lo abbia afferrato per un braccio, riuscendo a sfilargli l'orologio. Il Rolex stato poi consegnato all'amica, che velocemente lo ha fatto sparire nell'auto di un terzo complice. Fortunatamente in quel momento stava passando una pattuglia della polizia, che ha notato l'atteggiamento sospetto del gruppetto. Così l'orologio è stato recuperato e P.R., 23 anni, M.C., 26 anni, M.C. (omonima dell’altra arrestata, 28 anni), tutti nomadi rumeni senza fissa dimora sono stati arrestati. 

I nomadi hanno tutti specifici precedenti penali, specializzati proprio in questo tipo di furto con destrezza, avente per obbiettivo orologi di valore, rubati in tutto il nord Italia.

"Pertanto chi avesse subito analoghi furti è invitato a presentarsi presso la Squadra Mobile, al fine di visionare le foto della banda per verificarne l’eventuale coinvolgimento", invitano dalla Questura.

 
18/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara