Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

1998-2018: 20 Anni Fraudolenti al Chiostro di Santa Maria di Castello

Sabato 14 luglio nell'ambito di “Chiostro in una notte di mezza estate” una festa-spettacolo con la Bandarotta Frudolenta
ALESSANDRIA - Sabato 14 luglio alle 21.30, nell’ambito della rassegna Chiostro in una notte di mezza estate organizzata dall’Associazione BlogAL con il contributo di Fondazione SociAl, al Chiostro di Santa Maria di Castello, la Compagnia Bandarotta Fraudolenta presenta lo spettacolo 1998-2018: 20 Anni Fraudolenti (per non dimentiCarlo), una festa/spettacolo di e con Giacomo Alcuri, tromba; Roberto Bonaldo, percussioni; Gino Capogna, percussioni; Luca Cecchini, trombone; Carmelo Naccarato, percussioni; Giorgio Penotti, sax alto; Andrea Serrapiglio, basso tuba; Luca Serrapiglio, sax baritono; Renato Vacotti, sax tenore; Giuseppe Vessella, sax tnore; Celio Volpini, percussioni e Carlo Trivigno, il trombone lucano.

In caso di maltempo, gli spettacoli si terranno all’interno della Sala dell’Affresco, sempre nel Chiostro di Santa Maria di Castello. Il costo del biglietto è di 7 euro.

Prenotando la cena prima o dopo lo spettacolo al Moscardo in Via Volturno 20 e presentando il biglietto dello spettacolo si avrà uno sconto del 10%. L’offerta è valida anche per le serate dal lunedì al giovedì la settimana dopo lo spettacolo sempre presentando il biglietto (prenotare al numero 3755023734; la biglietteria al Chiostro sarà aperta dalle 19.30).

Correva l’anno 1998 e... il presidente Usa, Bill Clinton, confessa il sexgate; Giovanni Paolo II compie uno storico viaggio a Cuba; il dittatore Pinochet viene arrestato a Londra; si disputano i mondiali in Francia; nasce Google; il premio Nobel per la letteratura va a Josè Saramago; un fiume di fango investe Sarno; muore prematuramente Lucio Battisti; Marco Pantani vince il Giro d`Italia; escono nelle sale cinematografiche Titanic, The Truman Show, Salvate il soldato Ryan e, in Italia, Monella; nasce la Bandarotta Fraudolenta.

“Eh sì, anche noi nel nostro piccolo siamo nella storia, perché la storia siamo noi, come dice il poeta. Vent’anni di (dis)onorata carriera impiegati nel comprendere cosa stessimo suonando, riuscendo nell’epica impresa di non capirlo comunque; vent’anni consumati in km di strade di ogni genere; vent’anni trascorsi a ridere di noi stessi con tutti gli altri e a ridere di tutti gli altri con noi stessi; vent’anni volati via come l’infinità di note musicali che hanno inondato piazze, strade, lungomari, viali e vicoli ciechi di mezz’Italia; vent’anni segnati sui nostri volti e sui nostri corpi ma che non hanno intaccato il nostro spirito (di patata). Vent’anni sono un traguardo e ci è sembrato giusto festeggiarli. Non ci siamo arrivati tutti insieme a questa meta, uno lo abbiamo perso per strada ma solo fisicamente perché in realtà Carlo, il nostro trombone lucano, è dentro a ognuno dei nostri strumenti e ogni volta che questi vibrano, più o meno all’unisono, balza fuori come il genio della lampada e con le mani che gli comprimono le orecchie ci urla 'Aooo, ancora non avete imparato a suonare!'” raccontano i musicisti.

Il progetto Borgo del Teatro, ideato dall’Associazione BlogAL e risultato uno dei progetti selezionati dalla Fondazione SociAl nell’ambito del Bando Social 2017, intende realizzare un polo teatrale permanente all'interno del Chiostro di Santa Maria di Castello. Partner del progetto sono le associazioni Aps Sine Limes e Ostello Santa Maria di Castello Serenity 2000 srl. Nel primo anno di vita del progetto vengono organizzate due diverse rassegne teatrali, una invernale e una estiva. La rassegna invernale si è tenuta da febbraio ad aprile la domenica pomeriggio.

Dopo i primi tre appuntamenti, la rassegna si concluderà sabato 22 settembre 2018 con il monologo Favole Napoletane, di e con Luigi Di Carluccio (Compagnia Gli Illegali).
11/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Fondazione SociAL


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!