Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

A Classicalessandria Massimo Coco al violino e Giorgio Vercillo al pianoforte

Sabato 20 maggio in Sala Ferrero si terrà il concerto del duo violino-pianoforte con musiche di Mozart, Schumann e Brahms
ALESSANDRIA – Sabato 20 maggio all 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale (viale della Repubblica), si terrà il concerto duo violino-pianoforte. Massimo Coco al violino e Giorgio Vercillo al pianoforte si esibiranno sulle musiche di W.A. Mozart, R. Schumann e J. Brahms.

Massimo Coco, violinista, violista e compositore, ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio Paganini di Genova sotto la guida di Renato De Barbieri, col quale si è successivamente perfezionato all’International Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo. Ha inoltre partecipato alle masterclass di Devy Erlih all’École Superieur de Musique di Parigi e di Lewis Kaplan alla Juillard School di New York. Al concertismo ha alternato spesso il ruolo di violino di spalla o di capofila presso importanti istituzioni orchestrali come l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia-Romagna “Arturo Toscanini”, l’Orchestra Filarmonica Italiana, il “Petite Ensemble Instrumental”, l’Orchestra da Camera Milano Classica, l’Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, i “Pomeriggi Musicali” di Milano, la “Piccola Philarmonia” di Genova, l’Orchestra della Fondazione Giacomo Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano e l’Arena di Verona.

Giorgio Vercillo, nato ad Alessandria nel 1954. Docente di Pianoforte principale al Conservatorio Vivaldi di Alessandria, dove si è anche diplomato con il massimo dei voti e la lode distinta sotto la guida del Professor Giuseppe Binasco. Ha studiato composizione con Carlo Mosso e si è diplomato in Didattica della musica con Lidia Palomba. Premiato in Concorsi pianistici, ha conseguito il Primo Premio al Concorso pianistico Internazionale ‘’Concours Musicale de France’’ a Parigi ( e due premi speciali per la migliore interpretazione di Chopin e Albeniz). Tra i vari riconoscimenti e’ stato insignito nel 1988 della ‘’Commenda Palestrina’’ in Brasile dal Ministero della Pubblica Istruzione e nel 2003 ha ricevuto il ‘’premio Marengo Musica’’ dall’Associazione ‘’I Francesisti’’ in collaborazione con Comune, Provincia e Conservatorio di Alessandria. Nel 2017 ha ricevuto il premio ‘’Melvin Jones’’, la più alta carica dei Lions Club International per i suoi 40 anni di attività.
19/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione