Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

A fuoco un tir sulla A 26, code e rallentamenti

Un tir che trasportava carta ha preso fuoco mentre si trovava su una piazzola di sosta lungo la A 26, tra Felizzano ed Alessandria Ovest. Traffico rallentato per consentire le operazioni di spegnimento
CRONACA - Nessun ferito ma disagi nella circolazione è il bilancio di un incendio che questa mattina, martedì, ha interessato un autoarticolato, lungo l'autostrada A 26, tra Felizzano ed Alessandria Ovest
Il mezzo era fermo in una piazzola di sosta mentre il conducente stava riposando. Per cause ancora in corso di accertamento, il carico di carta ha preso fuoco.
Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Alessandria. Il traffico non è stato interrotto ma si sono formate code e intasamenti lungo l'autostrada.
(immagine generica di repertorio)


22/01/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa