Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

“Alessandrini, storie da questo mondo”, uno scambio diretto tra attori e spettatori

Domenica 27 maggio al Chiostro di Santa Maria di Castello si potranno ascoltare storie di concittadini nati in ogni angolo di mondo in un ambito intimo in cui attore e spettatore sono uno accanto all’altro e semplicemente si guardano, si studiano, si parlano, si raccontano, si confrontano
ALESSANDRIA - Domenica 27 maggio il progetto Borgo del Teatro, organizzato dall’Associazione BlogAL e dalla Compagnia Teatrale Gli Illegali, con il contributo di Fondazione SociAl, si arricchisce di una nuova iniziativa teatrale: Alessandrini, storie da questo mondo. L’iniziativa si svolgerà al Chiostro di Santa Maria di Castello (piazza Santa Maria di Castello 25) e in caso di maltempo all’interno della Sala dell’Affresco del Chiostro stesso. L’iniziativa viene replicata tre volte nel corso della giornata, alle 15.30, 17 e 18.30 e ogni replica durerà circa 45 minuti. L’ingresso è a offerta libera ed è consigliata la prenotazione al numero di telefono 3351340361 anche tramite Whatsapp, via mail a info@illegali.it o attraverso la pagina Facebook: glillegali indicando ora della replica e numero di persone che si intende prenotare.

Lungo le arcate del Chiostro di Santa Maria di Castello si potranno ascoltare storie di concittadini nati in ogni angolo di mondo, storie di vita, in un ambito intimo, in cui attore e spettatore sono uno accanto all’altro, e semplicemente si guardano, si studiano, si parlano, si raccontano, si confrontano. Basta prendere posto sulla sedia e vivere le loro vite per un brevissimo lasso di tempo.

L’iniziativa teatrale Alessandrini, storie da questo mondo si inserisce nel progetto Borgo del Teatro, ideato dall’Associazione BlogAL e risultato uno dei progetti selezionati dalla Fondazione SociAl nell’ambito del Bando Social 2017. Il progetto, che ha come partner le associazioni Aps Sine Limes e Ostello Santa Maria di Castello Serenity 2000 srl, ha come fine la realizzazione di un polo teatrale permanente all'interno del Chiostro di Santa Maria di Castello, e si presenta strutturato in più anni. Nel primo anno di vita vengono organizzate due diverse rassegne teatrali, una rassegna invernale che si è svolta da febbraio ad aprile, una rassegna estiva di prossima realizzazione tra giugno e settembre e l’iniziativa teatrale Alessandrini, storie da questo mondo. Tale iniziativa consiste in un'operazione di scambio culturale diretto tra attori e spettatori.
24/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Fondazione SociAL


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!