Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Capodanno Alessandrino: festa e solidarietà per l’undicesima edizione

Lunedì 31 agosto gli appuntamenti in città per il passaggio di testimone tra l'estate e l'autunno. Con il Fai il quiz a squadre sulla storia e le bellezze della zona
ALESSANDRIA – Lunedì 31 agosto sarà il Capodanno alessandrino, giunto all'undicesima edizione. La stagione più calda e vivace dell'anno è in dirittura d'arrivo e sta per passare il testimone all'autunno: un nuovo anno che incomincia, il 1° settembre, quando i ritmi rallentati e dolci delle vacanze diventano di nuovo accelerati.

Gli organizzatori metteranno in vendita i manifesti (70x100) al prezzo di 5 euro, per portare a casa un ricordo del Capodanno e contribuire alla finalità benefica, perché l'intero ricavato, come ogni anno, sarà consegnato alla sezione alessandrina dell'Ail (Associazione italiana contro le Leucemie e i Linfomi), come anche quanto realizzato con un'altra bella iniziativa, le tovagliette, idea di Alberto Del Sarto, con il contributo di alcuni sponsor e de Il Piccolo, 10mila esemplari da alcune settimane utilizzate nei locali.

Su facebook è stata creata una pagina, Capodanno alessandrino, una vetrina a disposizione dei locali che hanno aderito, versando una piccola quota che è servita per coprire le spese di stampa di manifesti, locandine e cartoline e la cifra ancora in cassa interamente destinata alla sezione alessandrina dell'Ail. C'è anche un account Instagram che sarà fondamentale proprio il 31 agosto per il concorso aperto a tutti: in palio cene e aperitivi. Già da inizio luglio e per tutto agosto tutti i locali che aderiscono hanno una vetrina luminosa e molto 'osservata' per promuovere l'appuntamento del 31 agosto e per far parlare di sé, delle iniziative, dei vini, dei brindisi: un modo, per il pubblico, per essere continuamente aggiornato.

Il contest fotografico è aperto a tutti coloro che saranno a festeggiare, la sera (e la notte) di lunedì 31 in ogni angolo della città. Per partecipare, le immagini dovranno essere taggate @capodanno alessandrino su Instagram con #capodannoalessandrino.

Il numero dei locali che partecipano al Capodanno è più ampio, ma è importante sottolineare il coinvolgimento social, e anche solidale, di chi ha scelto di fare squadra per la festa di Alessandria capitale della fantasia. In questo senso “solidaristico” va anche ricordata l'iniziativa dell'Asilo Monserrato, che organizza il 31 agosto dalle 19, nel cortile dell'asilo, una cena con musica (si esibisce Franco Rangone) con agnolotti e salamini, a offerta e tutto il ricavato verrà devoluto per l'asilo che prosegue la sua attività e ha iscrizioni aperte.
Ecco l’elenco dei locali coinvolti (che hanno aderito versando una piccola quota di sostegno-spese):

All'Angoloso corso Carlo Marx
Gastronomia Ittica Gelo Club via Bergamo
Crepes l'avarizia, corso IV novembre
Bar Roma via Dante
Dolci Capricci via dei Martiri
Fermento via Pistoia
Koela Café piazzale Kimono
Ristorante l'Arcimboldo via Legnano
La luna in brodo via Legnano
Hotel Londra, corso a Felice Cavallotti
Roger'Pizza via Milazzo
Magicoffee via Bergamo
Bar Gipsy's via Galvani
Hop mangiare di Birra, via A. Da Brescia
Pizzeria Kuuk via Casale
Gagliaudo Beer, Agorà
Ristorante Napoleon, via San Francesco d'Assisi
Bike Bar via Bellini
"La Ghiottosa" stand in corso Roma angolo via Alessandro III
Il Moscardo via Volturno
Di Noi Tre spazio in piazzetta Santa Lucía
Ristorante Il Grappolo, via Casale
Ristorante "I due Buoi" via Cavour
InnAleCafè cafè via Dante
Caffè Marini, viale della Repubblica
Lo Stecco con uno stand in Viale della Repubblica
Pizzeria Voce del Mare via Dossena con Ananas Mas kiosko
Caffè Alessandrino Piazza Garibaldi
Chivitos U.Y.....stand in piazza Santo Stefano
Divagar e La Bottega delle Carni piazza Santo Stefano
Apd Rugby stand in corso Roma
Mezzo-Litro  corso Monferrato
Vecchia Rock Pub di Frassinello stand al Mezzo-Litro
Bar Foxy via Trotti
Irish Pub, via Mazzini
Pizzeria La Costiera (piazza don Soria)
Come-Back, non solo bar Valmadonna
Pasticceria Bonadeo, galleria Guerci
Swagat, via Vochieri 108
Noss3ss, via Ferrara
Il 'Santi Cafè', via Vochieri 36
Bio Cafè, vicolo dell'Erba
Osteria Bel ombra, via Vochieri 138
Pizzeria Il Saraceno, corso Crimea
Trattoria Cappelverde, via San Pio V
Bar Moka, via Milano 78

Fra le molte novità anche la conferma della collaborazione con Arfea, che metterà a disposizione, la sera e la notte del 31, un pulmino a 9 posti, su prenotazione, per un ritorno a casa sicuro, in città, nei sobborghi e nei paesi vicini (termine delle prenotazioni fissato a lunedì 31 agosto entro le 18, i passeggeri potranno prenotare sia l’andata che il ritorno, numero di telefono dedicato 320-4783338; i servizi potranno essere prenotati per la fascia oraria serale indicativamente compresa tra le 20 del 31 agosto e le 2 del 1° settembre)

Intorno alle 22 del 31 agosto, anche un corteo animato dai Vespa Club di Alessandria e Castellazzo Bormida, che toccherà molti dei locali dove si festeggerà il 31 agosto.

Fai... tappa da noi! Ecco il nome del gioco organizzato dal Fai giovani di Alessandria in occasione del Capodanno Alessandrino.  Il gioco proposto parte come un quiz a squadre ma in realtà vuole svelare la storia e le bellezze della zona dell'Alessandrino, riproporne le tradizioni e le glorie. L'intento è quello di far divertire, unire e cercare di creare un piccolo background culturale sulla nostra zona ad ogni partecipante.

Fai... tappa da noi! si articola come un gioco a squadre con manches di mezz'ora, dalle 19 alle 21, in cui potranno sfidarsi sia gruppi di amici ma soprattutto persone che non si conoscono. Le squadre saranno costituite da un massimo di 3 persone e saranno presenti più postazioni. Le domande verteranno sull'enogastronomia, sport, luoghi, arte, personaggi famosi e storia dell'alessandrino. É strutturato come un quiz di percorso il cui intento è quello, rispondendo giusto, di arrivare alle caselle "master", in cui, rispondendo correttamente ad una domanda della categoria scelta dal partecipante si può ottenere un "diploma" in tale materia. Vince chi ottiene tale "diploma" in tutte e 6 le categorie, con l'aggiunta di una domanda finale sulla Cittadella, da sempre il bene artistico che rende unica la nostra zona. I premi saranno "locali", con anche gadget di partecipazione per tutti e in quest'occasione ci si potrà iscrivere al FAI giovani a quota agevolata.

Per consultare la locandina dell'evento clicca qui
31/08/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani