Alessandria

“Una casa di bambola” apre la stagione di Ambra Brama di Teatro

Un salotto essenziale con un divano un tavolo e una sedia a dondolo diventa il ring dove i protagonisti si affrontano e lottano tra di loro per la vita e per la morte. Sabato 13 ottobre all'Ambra l'opera di Ibsen rivisitata in chiave moderna
ALESSANDRIA – Sabato 13 ottobre prende il via la XII edizione della stagione teatrale Ambra Brama di Teatro sotto la direzione artistica di Paolo Scepi. Quest’anno la scelta artistica stata quella di privilegiare le compagnie teatrali territorialmente più vicine che propongono spettacoli nuovi, sia nella reinterpretazione di testi conosciuti, antichi e contemporanei, sia nella rappresentazione di opere inedite.

Si inizia sabato con la compagnia Gli Illegali che presenteranno Una casa di bambola di Henrik Ibsen. Produzione BlogAl, regia di Maurizio Pellegrino. Con Roberta Ponticello, Giovanni Pesce, Marco Triches, Elisabetta Puppo, Antonio Coccimiglio e Monica Lombardi. Scenografia Francesca Grassano, coreografie Monica Brusco.

Un salotto essenziale con un divano un tavolo e una sedia a dondolo diventa il ring dove i protagonisti si affrontano e lottano tra di loro per la vita e per la morte. In questa opera di Ibsen rivisitata in chiave moderna, sono decisive le azioni e le intenzioni dei vari personaggi le quali velano o svelano il moto psicologico di ognuno di essi.

Ingresso 12 euro ridotto 10.
Teatro Ambra, viale Brigata Ravenna
10/10/2018
Redazione - redazione@alessandrianews.it