Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Confindustria: concluso il ciclo di incontri per i docenti

Un progetto di alternanza scuola-lavoro ha coinvolto in quattro incontri tematici docenti di diverse scuole medie superiori della provincia sul fare impresa e sull’essere imprenditori oggi
PROVINCIA - Un’attività di alternanza scuola-lavoro, progettata dall’Ufficio Studi di Confindustria Alessandria, che ha coinvolto in quattro incontri tematici docenti di diverse scuole medie superiori della provincia di Alessandria: il Nervi-Fermi anche sede degli incontri, alessandrino come il Saluzzo-Plana, poi il Sobrero di Casale, il Marconi di Tortona, il Ciampini di Novi Ligure, il Levi Montalcini di Acqui Terme.
Quattro incontri incentrati sul fare impresa e sull’essere imprenditori oggi, con lo sguardo rivolto al futuro, con l’impegno di trasmettere stimoli e conoscenza agli studenti che stanno per terminare la loro formazione media superiore. Ognuno caratterizzato dalla presenza di un testimone di eccellenza, che ha illustrato in modo pratico diverse sfaccettature dell’imprenditoria e del lavoro.

Il percorso è iniziato con un primo incontro, il 30 marzo 2015, intitolato "L’impresa oggi e domani. Che cosa è oggi un’impresa, quali caratteristiche deve avere un imprenditore”. E la testimonianza è stata portata da Lisa Orefice, direttrice Réseau Entreprendre Piemonte, associazione che favorisce la creazione di impresa, che oltre a presentare le attività dell’associazione ha approfondito l’eco-sistema delle startup.

Nel secondo incontro ci si è occupati del lavoro, tra clima aziendale e nuove normative, con gli interventi di Elisa Bertana, psicologa, esperta di organizzazioni, che ha parlato di “Clima, cultura e benessere nelle organizzazioni” e di Paolo Quirico, funzionario del Servizio Lavoro di Confindustria Alessandria, che ha aggiornato i partecipanti sulle diverse normative, dalla riforma del jobs act agli aiuti regionali per l’inserimento dei giovani lavoratori nelle aziende.

Nel terzo incontro, dopo un’introduzione alla stesura del business plan curata da Beppe Monighini dell’Ufficio Studi di Confindustria Alessandria (che ha anche coordinato l’intero progetto), due docenti del Nervi-Fermi, Caterina Bruno e Ignazio Giglio, insieme a due studenti del quinto anno (Elia Mura e Giuseppe Saitta), hanno presentato i progetti d’impresa sviluppati dagli studenti per “Latuaideadimpresa” nei concorsi del 2014 e in quello, ora in corso, del 2015.

Infine il quarto incontro, svoltosi il 16 aprile 2015, è stato una conversazione su “Responsabilità sociale e business e la comunicazione d’impresa” tra Beppe Monighini e Sergio Vazzoler, socio di Amapola, società di consulenza, progettazione e formazione nell’area della comunicazione delle politiche private e pubbliche che riguardano la sostenibilità.
29/04/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano