Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Fallimento Centro Logistico Servizi, le prime condanne per bancarotta

In sei sono sotto accusa di bancarotta fraudolenta per il fallimento della Centro Logistico Servizi. Dal tribunale le prime condanne
CRONACA – Tre anni di reclusione e interdizione dai pubblici uffici e dalla possibilità di avviare attività nello stesso settore per 10 anni: è stata la pena più altra inflitta l'altro giorno dal tribunale di Alessandria per il fallimento della Centro Logistico Servizi Srl. Amministratore unico era Arturo Ferrara, mentre l'amministratore di fatto per Carmelo Forte al quale è stata inflitta, appunto, la pena di tre anni e l'interdizione.
L'azienda fu dichiarata fallita nel 2015 ma, già almeno dal 2013 versava in cattive acque. In quell'anno, infatti, la società omise di versare all'erario le ritenute sugli emolumenti dei dipendenti per oltre 200 mila euro.
Ai soci che all'interno della compagine avevano minore peso viene contestato comunque l'omesso controllo. Dagli atti emergerebbe infatti come, già in condizione di difficoltà, vennero distolti dal patrimonio aziendale circa 4.800 euro utilizzati per il pagamento di materiali e servizi per la posa del parquet dell'abitazione di Forte.
Davanti al Gup, Andrea La Pace (difeso dall'avvocato Ernesto Sarno) e Melchiorre Migliore (avvocato Valeria Giordano) hanno patteggiato la pena a 10 mesi di reclusione, con la condizionale.
Carmelo Forte, diverso dagli avvocati Piero Monti e Franco Tiani, con Federico Debernardi (avvocato Roberto Cavallone) hanno chiesto di essere giudicati con rito abbreviato.
Il Gup ha assolto Debernardi.
Forte è stato invece condannato a 3 anni di reclusione e all' interdizione per 10 anni da pubblici uffici e da altre attività.
Arturo Ferrara (avvocato Renato Dabormida) e Marius Alin Dragomiroiu (avvocato Sarno) sono stati rinviato a giudizio ordinario nel giugno 2020.
14/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi