Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - Coppa Italia

Grigi, l'attesa è finita. Nel giorno della Liberazione una finale che sa di riscatto

Alle 14.30 di oggi, mercoledì 25, al Moccagatta si gioca la finale di ritorno della Coppa Italia di C: l'Alessandria è forte dello 0-1 maturato al 'Rocchi', la Viterbese è perciò chiamata all'impresa. Marcolini: “Dal nostro pubblico grande spinta, ci caricheremo insieme a loro"
ALESSANDRIA - Non si può sbagliare, un altro passo falso all'ultimo metro ricaccerebbe tutto l'ambiente grigio in un altro dei tanti stati depressivi vissuti nelle ultime stagioni da chi ama questa squadra e questi colori. Il primo passo verso la Coppa di lega è stato fatto, lo 0-1 maturato al 'Rocchi' di Viterbo ha spianato la strada di Gonzalez e compagni. La Viterbese non attraversa un momento favorevole, tanti cambi in panchina e tanti risultati deludenti da gennaio in poi. La rosa gialloblu non vale quella dell'Alessandria e, sia in campionato che nella gara di andata di Coppa, contro i mandrogni gli uomini di Sottili non hanno offerto prestazioni esaltanti. Oltre al prestigio del trofeo in sé, a rendere ancor più appetitosa questa finale è la possibilità di accedere direttamente alla fase nazionale dei play off, cosa che farebbe risparmiare all'undici di Marcolini energie preziose per l'eventuale 'finalissima'.

"E' la vigilia della partita che tutti aspettavamo. C'è grande entusiasmo e voglia di affrontare questo match. Speriamo che il campo ci dia il risultato che tutti attendiamo” dichiara alla vigilia Marcolini, visibilmente emozionato. “Affronteremo questa partita come se fosse quella di andata, quindi con equilibrio, voglia di imporsi ed attaccare ogni volta sarà possibile. Avremo una grande spinta dal pubblico, perciò dovremo caricarci insieme alla nostra gente” ha aggiunto il tecnico savonese. 

Come prevedibile, la formazione sarà la migliore schierabile, con tutti i titolari pronti a riscendere in campo dopo l'ampio turn over applicato a Grosseto. “Ho ancora qualche dubbio, ma più che gli uomini a me interessa vedere lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto sin dalla mia prima partita qui ad Alessandria”. Vannucchi è recuperato, (“si allena con i compagni già da domenica”), così come Gazzi, (“non ha partecipato alla trasferta di Gavorrano per un colpo ricevuto durante la rifinitura”). Ancora out Fissore, che dovrebbe riunirsi alla squadra dalla prossima settimana. 

Mister Sottili dovrebbe optare per il 4-3-3. Recuperati Baldassin a centrocampo e Jefferson in avanti, tutti e due probabili titolari dal 1'. Al fianco di Jefferson i soliti Calderini e Vandeputte. “La Viterbese in questi ultimi periodi ha cambiato schema di gioco varie volte” commenta Marcolini, “ma noi ormai abbiamo affrontato tutti i tipi di modulo. Non credo che partiranno subito all'assalto nonostante il risultato dell'andata. Certamente avranno grande voglia, come quella che abbiamo noi del resto”. 

Saranno circa un centinaio i tifosi laziali al seguito della squadra, previsto un Moccagatta praticamente esaurito. Si gioca nel giorno che celebra la fine del nazifascismo in Italia, chissà che anche per l'Alessandria e i suoi tifosi il 25 aprile non diventi il giorno della propria, personalissima, liberazione...

Arbitrerà l'incontro il sig. Manuel Volpi della sezione di Arezzo, calcio di inizio alle 14.30.
25/04/2018
Alessandro Francini - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato