Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Il Centro Cuore teatro per un giorno con le "Favole napoletane"

Venerdì 7 dicembre porte aperte ai cittadini per lo spettacolo di Luigi Di Carluccio: quaranta minuti in cui “si ride molto, come si può ridere di una società che abbiamo vissuto, di una giovinezza collettiva di cui si riconoscono la poca saggezza e gli errori grossolani”
ALESSANDRIA - Non solo cura e ricerca: venerdì 7 dicembre alle 17 il Centro Cuore - Clinica Città di Alessandria (via Moccagatta) ospiterà, nella Sala Congressi del terzo piano, Favole napoletane, spettacolo teatrale della compagnia locale Gli Illegali a ingresso libero. I cittadini potranno così assistere al monologo scritto e recitato da Luigi Di Carluccio sulla sua esperienza di “immigrato” di seconda generazione da Napoli ad Alessandria.

“C’era una volta un bambino. Si trasferì in una nuova città e, per trasferirsi, fece un viaggio in treno di 800 chilometri. Quando arrivò a casa ad Alessandria, la prima cosa che fece fu andare sul balcone della cucina e cominciare a urlare. Chiamava quelli che aveva conosciuto nell’altra città, a 800 chilometri di distanza, e li chiamava con un linguaggio che a molti, al Nord, pareva incomprensibile, ma che per loro, per i suoi parenti, sarebbe stato comprensibilissimo. Chiamava il nonno, la nonna, gli zii, ma in napoletano...”: così Luigi Di Carluccio presenta la sua favola napoletana, quaranta minuti in cui “si ride molto, come si può ridere di una società che abbiamo vissuto, di una giovinezza collettiva di cui si riconoscono la poca saggezza e gli errori grossolani”.

La compagnia teatrale Gli Illegali, dall’esperienza decennale, ha come caratteristica principale quella di realizzare completamente, dalla scrittura del testo alla messa in scena, i propri spettacoli, che spesso vengono definiti “a chilometro zero”. Giorni felici, Alessandria 44, Peccato per tutto il resto e Altro che America’s Cup sono solo alcuni tra i titoli portati sul palcoscenico da una compagnia che si dimostra molto radicata nel territorio alessandrino. Negli anni, si è infatti occupata anche di eventi di teatro di strada, realizzando le iniziative “SpiazzALessandria”, visite teatrali guidate della città, e “Felinico, mitologia del dettaglio”, mostra satirica presentata in tre edizioni della “Festa di Borgo Rovereto”.

Non è la prima volta che la Sala Congressi della Clinica Città di Alessandria si trasforma in palcoscenico, aprendo le porte ai cittadini interessati agli eventi culturali. Negli scorsi anni, ha infatti ospitato quattro Concerti del Cuore. Favole napoletane sarà il primo spettacolo teatrale.

5/12/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano