Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Metti una sera con la fotografa delle star: Annalisa Flori incanta i Lions

Da Novi Ligure a Milano a Los Angeles con perseveranza, capacità, dedizione e un pizzico di fortuna. E' il percorso professionale di Annalisa Flori, 31 anni, fotografa internazionale, raccontato ai soci del Lions Club Alessandria Host
ALESSANDRIA – Da Novi Ligure a Milano a Los Angeles con perseveranza, capacità, dedizione e un pizzico di fortuna. È il percorso professionale di Annalisa Flori, 31 anni, fotografa internazionale, raccontato ai soci del Lions Club Alessandria Host – presidente Valentina Daffonchio – di cui è stata ospite nel corso di una serata molto vivace che ha sollevato tante domande e curiosità cui Annalisa ha sempre risposto con il sorriso sulle labbra.

Una esperienza molto interessante che ha catturato anche l’attenzione e l’interesse dei numerosi Leo che – con la presidente distrettuale Giuditta Cantello e la presidente Leo Alessandria, Stefania Pallavidino – erano presenti alla serata e hanno stabilito un vero e proprio feeling con la relatrice, loro coetanea. Lo stesso feeling o meglio “empatia” che Annalisa Flori cerca di stabilire anche sul set quando lavora alle sue campagne fotografiche che, oltre al settore della moda, hanno spesso come protagonisti personaggi del mondo dello spettacolo e vere e proprie star.

Calcando i red carpet di tutto il mondo, la giovane fotografa novese ha immortalato celebrità come Al Pacino, Robert Redford, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Pierce Brosnan, Quentin Tarantino, Willem Dafoe, Leonardo Di Caprio, Jennifer Lawrence, Lady Gaga e tanti altri artisti.
Nata a Novi Ligure, si è laureata all’Università di Pavia in Comunicazione Interculturale e Multimediale e Scienze della Comunicazione; il suo obiettivo era studiare da giornalista, poi è nata la passione per la fotografia che è diventata un mestiere, anzi, «io sono il mio lavoro» afferma con orgoglio e sicurezza uniti a una ammirevole semplicità e modestia.

Ha ricevuto importanti riconoscimenti nell’ambito del concorso Venice Movie Star Photography Award e i suoi scatti sono esposti presso la Casa del Cinema di Roma e pubblicati in un catalogo. Ha lavorato con Bernardo Bertolucci, è la fotografa di importanti case di moda, ha ritratto Martina Colombari, Caterina Balivo e questa settimana è impegnata per un reportage fotografico con Filippa Lagerback. Il suo impegno si estende anche al sociale: recentemente, ha realizzato una mostra a scopo benefico per l’Aism e ora è anche una cara amica dei Lions alessandrini.
16/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini