Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Sacchetti per raccogliere escrementi: richiedeteli gratis in Comune

Grazie all'iniziativa del consigliere Annaratone e alla donazione della ditta Pavel srl di Alessandria disponibili presso l'Ufficio Tutela Animale sacchetti gratuiti per raccogliere le feci dei cani: "è un atto di civiltà e decoro urbano". Intanto sono ripresi i controlli da parte del Servizio di Vigilanza Ambientale
ALESSANDRIA - Da mercoledì 17 maggio, presso l'Ufficio Comunale Tutela Animali, sono disponibili 250 rotoli contenenti ciascuno 20 sacchetti igienici per la rimozione delle feci canine.

I sacchetti, gentilmente donati dalla Paven Srl di Alessandria, potranno essere ritirati gratuitamente dai proprietari di cani che ne facciano specifica richiesta all'ufficio di Palazzo Rosso.

L'iniziativa, voluta e promossa dal consigliere comunale Simone Annaratone, si pone l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul corretto utilizzo di uno strumento semplice, economico ma fondamentale per migliorare il decoro urbano con un gesto elementare di civiltà. All'atto della consegna di ogni rotolo (uno per proprietario di cane), il personale dell'ufficio fornirà utili indicazioni sull'impiego dei sacchetti.

“Il rispetto per i nostri amici a quattro zampe – dichiara Simone Annaratone – è imprescindibile dal rispetto per l'ambiente in cui viviamo. Ritengo che tale iniziativa benefica si possa coniugare in armonia con la ripartenza, avvenuta nelle scorse settimane, del Servizio di Vigilanza Ambientale e Decoro Urbano. In questi anni mi sono battuto con passione, impegno e determinazione affinché tale Servizio (che reputo indispensabile per la nostra città) tornasse di nuovo operativo. Credo che poter contare su un territorio più pulito, salubre e monitorato con efficacia sia un presupposto ineludibile su cui ogni comunità, attenta al proprio futuro, debba fondare la propria esistenza”.

“L'attivazione di questa campagna informativa, – prosegue Annaratone - unita all'attività di controllo, prevenzione e repressione delle violazioni nuovamente in capo agli ispettori ambientali, costituisce un forte segnale di attenzione nei confronti dei luoghi in cui viviamo”.

“Esprimo la mia più sincera gratitudine alla Paven – conclude il giovane consigliere comunale – che rappresenta un'eccellenza e un punto di riferimento nel nostro territorio per la cura e il benessere degli animali. Stringere questo fattivo rapporto di collaborazione mi ha permesso di comprendere appieno l'amore immenso e la pura passione che l'azienda ha per tutti gli animali”.
18/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione