Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Salvini, un'ora di selfie e un pensiero: "Alessandria avrà più tempo per uscire dalle difficoltà"

Il Ministro dell'Interno sabato 11 maggio in piazza Marconi: tutti sotto i portici causa maltempo. Poi la contestazione di due studentesse (una era la figlia dell'ex sindaco Rossa)
 ALESSANDRIA - Oltre un’ora di selfie in piazza Marconi per il ministro dell'Interno, e segretario federale della Lega, Matteo Salvini, sabato 11 maggio ad Alessandria: neanche l’improvviso temporale ha fermato l’entusiasmo del popolo leghista, accorso in massa ad ascoltare le parole del loro leader.

Dopo il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco ("Ieri - le sue parole - in tanti siamo stati alla StrAlessandria: ebbene, anche la nostra città è in grado di correre, magari non gli 800 metri piani ma una gara a ostacoli, ma riuscirà ad arrivare, e bene, al traguardo") e il capogruppo del Carroccio alla Camera, Riccardo Molinari ("Il vice ministro Castelli ha detto che non ci saranno soldi per la nostra città? - il fulcro del suo intervento - Io invece dico che tutte le realtà in difficoltà avranno bisogno di attenzione, e che sicuramente finché la Lega sarà al governo sicuramente non ci sarà alcun 'salva-Roma' con i soldi degli italiani"), proprio quando Salvini prende il microfono arriva la grandine: tutti sotto i portici, allora, e un pensiero dedicato anche alla situazione della nostra città: "Alessandria - è il pensiero del ministro dell’Interno - non chiede soldi per uscire dalle difficoltà, ma tempo per porre rimedio a danni fatti da altri, e quindi mi sembra che il tempo non si possa negare a nessuno. Qui si chiede qualche anno in più per mettere a posto le cose e mi rifiuto di pensare che ci possa essere qualcuno in consiglio dei ministri o in Parlamento che possa negarlo".

Prima di mettersi in macchina in direzione Albenga, la contestazione di due studentesse (una, tra l'altro, la figlia dell'ex sindaco Rita Rossa, identificata dalla Digos insieme all'altra giovane) al grido di"Salvini vergognati", in riferimento alla polemica sulla casa editrice Altaforte, vicina a Casa Pound, esclusa dal Salone del Libro di Torino: nessuno scambio di battute tra il segretario della Lega e le ragazze, solo un selfie che Salvini, tornando sui suoi passi, si è scattato prima di andarsene verso la Liguria.
12/05/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale