Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Troppa fretta in auto, la Polizia gli trova cocaina e soldi: arrestato

Il nervosismo troppo evidente durante il controllo stradale gli è stato fatale: cinquanta grammi di 'coca' in auto, tanti soldi in tasca gli sono costati la visita alla Casa Circondariale
 ALESSANDRIA - Fermato perché viaggiava a velocità troppo elevata, finisce la giornata in cella. E' capitato ad Antonello Bruno Lavezzo, 53enne che vive ad Oviglio. Sabato scorso era stato notato da una pattuglia della polizia perché sfrecciava in via Casalcermelli. 

L'atteggiamento nervoso del guidatore ha insospettito gli agenti, inducendo loro a procedere con una perquisizione accurata.

Infatti nel vano portaoggetti c'erano due buste trasparenti con una cinquantina di grammi di cocaina. In tasca l'uomo aveva inoltre 1.650 euro in contanti, considerato provento di spaccio.

Dalla perquisizione domiciliare sono emersi altri 'oggetti' tipici del puscher: bilancino di precisione per pesare le dosi, contenitori vari e altro materiale riconducibile all'attività di spaccio. Così è stato associato presso la locale Casa Circondariale.



14/03/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali