Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

Arquatese, festa finale: sconfitta anche la corazzata Vanchiglia

Gara divertente fra due formazioni senza scopi: la spuntano i padroni di casa grazie a Dell'Aira e Acerbo
ARQUATA SCRIVIA - Con un po' di mare sullo sfondo e un clima un po' più temperato (invece ha piovuto parecchio), lo scenario sarebbe stato perfetto. In questi casi si dice “partita di fine stagione”, e in effetti Arquatese e Vanchiglia, avendo già raggiunto e festeggiato rispettivamente salvezza e promozione, possono giocare senza troppi pensieri gli ultimi 90' prima delle meritate vacanze. Cinque gol testimonieranno che l'allegria di giornata ha contagiato anche le difese.

Che ci sarà da divertirsi senza troppi pensieri, lo dimostra subito un pallonetto di Dell'Aira dopo nemmeno un minuto, che trova Bonansinga fuori dai pali, ma il portiere torinese corre all'indietro e in qualche modo si salva. Dall'altra parte, il Vanchiglia prova un paio di affondi, e al 15' passa: Aziz serve Moreo, che sulla destra evita Firpo e con un tiro astuto sorprende Torre infilando sul secondo palo. Il festival del gol è appena all'inizio: dopo un'incornata alta di Bonanno intorno al 20', e un tiro alto di Moreo al 26', l'Arquatese raggiunge il pari al 37': Vera alza la testa e pennella un morbido cross per Dell'Aira che, marcato “a distanza”, stacca e appoggia in gol l'1-1. Nel giro di cinque minuti, addirittura, l'Arquatese passa anche in vantaggio, ancora con Dell'Aira, che con una finta evita il suo marcatore e depone alle spalle di Bonansinga che aveva tentato l'uscita. L'arbitro a quel punto concede tre minuti di recupero e alla capolista ne basta uno per impattare la gara sul 2-2, con un cross del solito Moreo a pescare lo stacco vincente di D'Onofrio, con la difesa arquatese che già pensava al the caldo di metà partita.

Ci sono ancora 45' da giocare, e per quel che si è visto nel primo tempo, potrebbe finire anche 6-6. Non sarà così, ma le emozioni non mancano: subito un miracolo di Torre su girata di Di Benedetto, poi il portiere salva anche su un tiro da fuori di Cravetto. Un po' di capovolgimenti di fronte, poi a rompere il ritmo ci pensano i cambi: ce ne sono 5 per parte, e l'ultima gara della stagione è l'occasione giusta per dare spazio a tutti. Nel mezzo della girandola, però, c'è spazio anche per quello che sarà il gol partita: al 21' il Vanchiglia lascia andare un pallone verso sinistra, e mal gliene incoglie, perchè Acerbo è lesto a raccoglierlo e a superare Rosso (che aveva preso il posto di Bonansinga) con un bel diagonale sul secondo palo. Il Vanchiglia non vorrebbe chiudere l'anno con una sconfitta e si getta in avanti, ma la partita è ormai svaporata via e ritrovare il ritmo giusto non è semplice. E poi, quando Cravetto da fuori sembra aver preso la mira per piazzare il 3-3, interviene a salvare il neoentrato portiere di casa Bottazzi, che mette in corner. Lo stesso numero dodici, nel finale, si ripete su tocchi ravvicinati di Cravetto e Aziz: l'Arquatese saluta i tifosi con lo scalpo più prestigioso. L'anno prossimo sarà ancora Promozione. Che la festa (e l'estate) abbiano inizio.


ARQUATESE - VANCHIGLIA 3-2
Reti: pt 15’ Moreo, 37’ e 44’ Dell’Aira, 46’ D’Onofrio; st 21’ Acerbo.

Arquatese (4-3-3): Torre 6.5 (24’ st Bottazzi 7); Roncati 6, Magnè 7 (22’ st Copelli ng), Firpo 7, Bonanno 6.5; Daga 6.5 (15’ st Tavella ng), Petrosino 6.5, Massa 6; Acerbo 7 (32’ st Baiardi ng), Dell’Aira 7.5, Vera Angulo 6.5 (38’ st Stranieri ng). All. Pastorino
Vanchiglia (4-4-2): Bonansinga 6.5 (5’ st Rosso 6); Trotta 6 (1’ st Alliverti 6), Di Benedetto 6, Soplantai 7, Aziz 6.5; Bussi 6 (17’ st Ferone ng), Onomoni 6, Cravetto 6.5, Talarico 6 (22’ st Coretti ng); Moreo 6.5 (14’ st Giardino ng), D’Onofrio 6.5. A disp. Cravotto. All. De Gregorio

Arbitro: Lumicisi di Bra 7

NOTE Ammonito Coretti. Calci d’angolo 8-5 per il Vanchiglia. Recupero pt 2’; st 4’. Spettatori 100 circa.
 
14/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria