Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione

Arquatese: missione compiuta, con il Cit basta un punto

Il rigore di Vera nel finale vale il pareggio e la salvezza matematica per il quarto anno consecutivo
ARQUATA SCRIVIA - L'Arquatese può festeggiare. Il pareggio casalingo (1-1) contro il Cit Turin, infatti, consente agli uomini di Roberto Pastorino di salvarsi aritmeticamente, traguardo più che meritato per i biancazzurri. Il match contro i torinesi allenati da mister Garau offre pochi spunti a partire dall'avvio, con i locali in avanti al 16': Tavella svetta in area ospite sugli sviluppi di un corner, ma manda sul fondo. Risposta avversaria affidata alle sortite di Guagliardi, che poco dopo la mezz'ora fugge via in contropiede e serve Gigante che conclude alto. Ultimo squillo della prima frazione al 44' con il tiro di Bonanno fuori misura.

Si arriva alla ripresa, con i padroni di casa subito arrembanti e ad un passo dal gol con Dell'Aira. Il centravanti, però, spreca incredibilmente da zero metri sull'assist geniale di Acerbo calciando a lato tra lo stupore generale del “Garrone” (47'). Altra occasione al 59', questa volta è Spiga a inserirsi e a spaventare Controverso con un diagonale radente. Ironia della sorte, è il Cit a siglare la rete che sblocca il punteggio: minuto 72, punizione di Panarese e inzuccata perentoria di Moncalvo che trafigge Gabriele Torre. Tuttavia, lo stesso difensore rossoverde diventa – suo malgrado – protagonista dell'episodio che regala l'1-1 con un fallo di mano piuttosto ingenuo a 3' dal termine: dal dischetto Vera – entrato da poco – non fallisce e permette ai suoi di esultare, grazie anche alla sconfitta del Barcanova. Il campionato dell'Arquatese finirà domenica prossima sul campo del Cenisia, magari con l'obiettivo di toccare quota 40 punti.


ARQUATESE – CIT TURIN 1-1
Reti: st 27' Moncalvo; 43' Vera rig.

Arquatese (4-3-3): Gab.Torre 6; Roncati 6.5, Magné 5.5, Tavella 6, Bonanno 6; Daga 6, Petrosino 5, Motto 6; Acerbo 6.5 (45' st Ricci ng), Dell'Aira 5 (25' st Gia.Torre 6), Spiga 5.5 (27' st Vera 6.5). A disp: Benedetti, Firpo, Fava, Priolo. All.Pastorino
Cit Turin (4-4-2): Controverso 5.5; Bonicelli 6, Canta 5.5 (17' st Bonaveri 6), Moncalvo 6, Cirillo 6; Cattaneo 6, Guacchione 6 (11' st Filip 6), Sega 5.5 (37' st Sorrentino ng), Panarese 6.5; Gigante 5.5, Guagliardi 6 (44' st Osson ng). A disp: Comito, Orsini, Luca. All.Garau

Arbitro: Tassone di Novara 6.5

NOTE: terreno in pessime condizioni, giornata soleggiata. Ammoniti Dell'Aira e Vera. Calci d'angolo: 7-0 per l'Arquatese. Recupero: pt 2'; st 5'. Spettatori circa 60. 
30/04/2018
Nicola Fraschetta - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria