Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

Arquatese poco incisiva: il Mirafiori ne approfitta

Si ferma la serie positiva dei ragazzi di Pastorino, ma la salvezza rimane saldamente nelle mani dei biancocelesti
ARQUATA SCRIVIA - Stavolta dice male all'Arquatese, che opposta al Mirafiori non riesce a cogliere la vittoria che i suoi tifosi tanto auspicavano, e anzi finisce con l'incassare un 2-0 che sicuramente non fa bene alla sua classifica. Certo le attenuanti non mancano, a cominciare da un terreno non certo favorevole al buon gioco, e da un arbitraggio, quello di Carano di Asti, che in taluni momenti ha suscitato rabbia, e in molti altri addirittura ilarità tanta era l'inadeguatezza della giacchetta nera.

Resta il fatto che il Mirafiori non ha rubato nulla, con una condotta di gara attenta e la capacità di colpire al momento giusto. Prima azione da gol al 9': mischia in area, batti e ribatti furibondo, e pallone nei piedi del torinese Marino, che manca però lo specchio della porta. L'Arquatese si scuote al 25': angolo di Acerbo, palla ad uscire per Petrosino, che calcia forte, ma anche altissimo. Poco dopo, proteste arquatesi per un 'mani' in area del Mirafiori: l'episodio è sospetto, l'arbitro però non prende decisioni. E così, al 33', il Mirafiori passa: angolo di Bruno, difesa immobile e Marra in tuffo devia alle spalle di Torre. Nel quarto d'ora che manca alla fine del primo tempo, l'Arquatese non combina granchè: giusto un tiro da fuori di Petrosino che non impensierisce Cuniberti.

Ripresa: Arquatese più aggressiva, ma penalizzata dal terreno: gli unici pericoli arrivano da calci piazzati. Al 5' Magnè gira a rete un invito su calcio d'angolo, ma coglie l'esterno del palo. E per somma sfortuna, al primo affondo il Mirafiori raddoppia: al 9', su un pallone rasoterra in apparenza facile, Gabriele Torre esce male e si fa ingannare dal terreno fangoso. La palla schizza via e Di Lucia ringrazia e insacca. Pastorino sostituisce il sostituibile ma la partita non cambia. Il Mirafiori sfiora addirittura il 3-0 dal dischetto, su un rigore concesso per un fallo su Luisi, ma Torre si riscatta della precedente incertezza e ipnotizza Luisi. Nel finale, sei minuti di recupero, Arquatese testardamente in avanti, ma da segnalare c'è solo un'incornata di Priolo che si infrange contro la traversa.


ARQUATESE - MIRAFIORI 0-2
Reti: pt 33’ Marra, st 9’ Di Lucia

Arquatese (4-4-2): Torre Ga 5.5, Roncati 5 (st 37’ Priolo sv), Firpo 5.5, Magnè 5, Tavella 6, Spiga 5.5 (st 14’ Torre Gi 5), Acerbo 6, Motto 6, Torre S 5.5, Petrosino 5.5, Dell’Aira 5 (st 21’ Vera 6). A disp: Benedetti, Fava, Ricci, Massa. All. Pastorino
Mirafiori (4-5-1): Cuniberti 6, Pautasso 6.5, Stival 6, Marra 7, Cerrato 6.5, Lupano 6, Marino 6 (st 14’ Petrolo 5.5), Rizzi 6 (st 42’ Berolucci sv), Luisi 6 (st 35’ Borgoni sv), Bruno 6, Di Lucia 6.5 (st 46’ Bennati sv). Aa disp: Gabutti, Caspanello, Bonanni. All. Perziano 

Arbitro: Carano di Asti 5 (Lo Chiatto e Pellegrino di Nichelino) 

Note: Ammoniti Tavella, Motto, Petrosino, Vera, Lupano. Calci d’angolo: 8-5 per l’Arquatese. Recupero: pt 3’, st 5’. Spettatori 50 circa. 
19/02/2018
Ezio Bruzzesi - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo