Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata Scrivia

"La natura è viva" nei dipinti di Vivian esposti in municipio

Verrà inaugurata nell'atrio del palazzo comunale di Arquata Scrivia la selezione di dipinti di Vivian Re Caretti. La mostra "La natura viva", che sarà visitabile fino al 29 giugno, è stata curata dal figlio, Peter Rosa, un medico specializzato in malattie infettive, spinto dal desiderio di ricordare la madre scomparsa nel 2015 e dare giusto risalto al suo estro artistico

ARQUATA SCRIVIA - Verrà inaugurata sabato 16 giugno, alle ore 10.00 nell'atrio del palazzo comunale di Arquata Scrivia, la selezione di dipinti di Vivian Re Caretti. La mostra “La natura viva”, che sarà visitabile fino al 29 giugno, è stata curata dal figlio, Peter Rosa, un medico specializzato in malattie infettive, spinto dal desiderio di ricordare la madre scomparsa nel 2015 e dare giusto risalto al suo estro artistico.
Vivian Re Caretti nasce nel 1925 negli Stati Uniti d'America, i genitori sono emigrati lì anni prima dall'Italia (la mamma proviene da Vignole Borbera, anche la famiglia del padre è originaria di Vignole). In seguito al matrimonio di Vivian con Eliseo Rosa, ingegnere meccanico di origini spagnole, nasceranno cinque figli.
Dopo gli studi umanistici, Vivian intraprende la carriera di insegnante, attività che svolge fino alla pensione. Proprio in questo periodo (siamo nel 1989) prende in mano il pennello per la prima volta, non lo lascerà più fino alla morte.
«Grazie al recente ritorno in Italia del figlio Peter, abbiamo oggi la possibilità di ammirare parte della sua attività creativa (oltre alla pittura, si è dilettata anche nella produzione scultorea e nel canto lirico) - commentano dal Comune di Arquata che ha organizzato la mostra tramite l'assessorato alla Cultura - I quadri di Vivian, dove sono protagonisti la natura e il colore in tutte le loro accese sfumature, esprimono grande forza e positività, caratteristiche insite in questa donna che, da autodidatta, ha saputo trovare una cifra stilistica coerente con la propria vita».
La mostra sarà visitabile dal lunedì al sabato negli orari di apertura degli uffici comunali e, eccezionalmente, anche in orario serale durante le manifestazioni Arquata in musica, Arquata a tutta Pizza e Arquattiva.
15/06/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco