Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Mornese

Visite guidate teatrali per narrare le bellezze del territorio: si parte da Mornese

I progetti "Gavi Forte di cultura, arte e storia" e "Di paese in paese i luoghi si costruiscono viaggiando" racchiudono il programma di iniziative che si terrà da maggio a settembre al Forte di Gavi e nei borghi di Arquata, Gavi, Serravalle, Novi Ligure, Mornese
MORNESE - Territorio, suggestioni, rete, arte, storia, teatro, cultura: uniamo tutti questi elementi e otterremo i progetti “Gavi Forte di cultura, arte e storia” e “Di paese in paese, i luoghi si costruiscono viaggiando” che racchiudono una serie di iniziative che animeranno da maggio a settembre i borghi di Gavi, Mornese, Novi Ligure, Arquata Scrivia e Serravalle Scrivia.

La prima iniziativa è nata da un'idea del Polo Museale del Piemonte, su iniziativa della direttrice del Forte di Gavi Annamaria Aimone, e della compagnia teatrale Teatro e Società, e realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando “Luoghi della Cultura”.

“Di paese in paese” rappresenta la prima parte dell'iniziativa che proseguirà nei mesi estivi al Forte di Gavi e avrà come personaggio guida il navigatore genovese Cristoforo Colombo, catapultato nel futuro in luoghi sconosciuti e da lui inesplorati alla ricerca delle vere motivazioni per il suo “grande” viaggio. In ogni tappa sarà proposta la visita del borgo arricchita da animazioni in cui interverranno all’interno della drammaturgia, a fianco degli attori di Teatro e Società, i giovani attori delle scuole elementari e medie di Mornese, Novi Ligure, Bosio e Carrosio, di Arquata Scrivia, che hanno partecipato ai laboratori del progetto, e gruppi locali. A conclusione delle visite a Mornese, Serravalle, Gavi e Arquata Scrivia sarà proposta una degustazione con assaggio di prodotti tipici in collaborazione con le amministrazioni locali.

Si inizia domenica 13 maggio (ore 15.30) a Mornese con il Castello Doria, eccezionalmente aperto per l'occasione, e le storie di personaggi illustri e importanti a cui ha dato i natali.

"Ci siamo fatti ispirare dalle suggestioni dei luoghi e vorremmo che il pubblico cogliesse gli aspetti importanti del luogo" afferma Franco Carapelle a proposito del lavoro di preparazione che è stato fatto in vista delle visite guidate teatrali, che sono il frutto del corso di animazione teatrale per insegnanti prima e dei laboratori di animazione teatrale nelle scuole dopo.

Gli altri appuntamenti saranno venerdì 18 maggio nel centro storico di Novi, sabato 19 alla scoperta degli oratori di Serravalle e domenica 20 al Forte. Conclusione sabato 26 maggio ad Arquata.

La partecipazione alle visite teatrali è gratuita. È previsto il costo di ingresso al Forte di Gavi (per la visita in programma il 20 maggio) di 5 euro per adulti (gratuito fino a 18 anni, riduzioni per titolari dell'abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card, altre riduzioni sul sito del Polo Museale).
Per le visite teatrali è gradita la prenotazione, entro le ore 12 del giorno precedente la visita a prenotazione@teatrosocieta.it. Per informazioni: segreteria dalle ore 9 alle 13, cell. 392 2906760.
A maggio si concluderà anche il laboratorio per narrare il bene culturale.

Ci sono anche altre date da segnare come importanti sul calendario: domenica 17 giugno, 8 luglio, 12 agosto e 16 settembre vedranno sempre la partecipazione degli attori di Teatro e Società che animeranno il Forte e per tutta la giornata guideranno i visitatori in una particolare visita, rendendo viva la storia di questo monumento, le leggende e i personaggi.

#Gavifortedicultura è anche il tema del concorso fotografico che inviterà i visitatori del Forte, dal 17 giugno al 20 settembre, a condividere le emozioni della visita e a raccontare con immagini la bellezza del luogo. "Lavoriamo per il fruitore - ha detto a questo proposito la direttrice del Forte - Il concorso Instagram crea un'interazione allargata, è come comunicare alle persone: “Questo monumento oggi diventa tuo, tu lascia qualcosa di questo monumento anche a me”.
8/05/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria