Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Cittadella “sospesa”: possible una nuova perizia sul ponte. La Stralessandria intanto cambia percorso.

La Sovrintendenza ha iniziato i lavori per trasferirsi all'interno della fortezza, ma la possibilità della struttura ad ospitare eventi è ancora preclusa dalle limitazioni di portata del ponte d'accesso. Fra le opzioni c'è quella di tentare una seconda verifica, sperando in un esito differente. Intanto le manifestazioni guardano altrove
ALESSANDRIA - Al primo piano della caserma che ad oggi ospita il Fai fervono i lavori per l'insediamento in pianta stabile della Sovraintendenza, che lì collocherà la propria sede all'interno della Cittadella.

Per questo furgoni fanno avanti e indietro dal ponte principale, portando materiali. E proprio sul ponte si sta concentrando l'attenzione dei tecnici del Comune, che starebbero valutando positivamente la possibilità di richiedere una seconda perizia, a distanza di pochi mesi dalla precedente, sperando che fornisca un esito differente, vale a dire la possibilità di consentire l'accesso da quella via anche dei mezzi più pesanti, come i camion dei Vigili del Fuoco, condizione indispensabile perché la fortezza torni a ospitare manifestazioni.
"In fondo da quel ponte un tempo passavano anche i treni" - commentano dagli uffici tecnici di Palazzo Rosso, consapevoli che l'altra opzione, vale a dire quella del consolidamento del ponte attraverso interventi strutturali, sarebbe assai più costosa e lunga nei tempi piuttosto che ottenere una seconda perizia dall'esito sperato. "C'è da dire che chi ha fatto la perizia è giovane e potrebbe essersi lasciato prendere la mano" è il commento a mezza voce che sostiene la tesi che una revisione dell'esame sulle condizioni dell'accesso alla porta reale potrebbe dare un esito differente. 

Intanto però lo stallo creato dall'impossibiità di ottenere il permesso a organizzare eventi in Cittadella sta portando alle prime conseguenze: c'è chi minaccia di guardare altrove per le proprie manifestazioni, se non dovesse ricevere rassicurazioni in tempi brevi (che difficilmente potranno arrivare ndr) e chi ha già deciso. E' il caso degli organizzatori della StrAlessandria 2018, che hanno optato per la partenza dal ponte Meier e per l'arrivo in piazza della Libertà, dove verranno collocati tutti gli stands delle associazioni, tagliando di fatto fuori la Cittadella (che ha ospitato l'ultima edizione) e risolvendo così il problema alla fonte. 

In attesa di ulteriori sviluppi, che potrebbero riguardare anche nuovi accordi fra l'Amministrazione Comunale, la Regione e la Sovraintendenza per la destinazione dei fondi (voci di corridoio parlano di un primo accordo raggiunto per destinare almeno 2 milioni di euro al recupero dell'ex complesso dell'Ospedale Militare, sottraendoli ai fondi regionali Por Fesr inizialmente destinati alla fortezza ndr) il Comune ha costituto una nuova unità di progetto al proprio interno composta da più dipendenti che si occuperà di coadiuvare le attività dell'assessorato alle manifestazioni guidato da Cherima Fteita per la gestione e l'organizzazione degli eventi in città. Chissà quanti di questi eventi, nel prossimo futuro, saranno organizzati all'interno della fortezza.
24/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Pride Alessandria: il corteo per le vie della città
Pride Alessandria: il corteo per le vie della città
Migliaia di partecipanti al Pride
Migliaia di partecipanti al Pride
StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria