Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Il fallimento del consorzio Ge.ri.co approda in tribunale

In cinque sono stati chiamati davanti al Gup del tribunale di Alessandria per rispondere di bancarotta fraudolenta in merito al fallimento del consorzio Ge.Ri.Co di cui fu presidente Fabio Faccaro
CRONACA – Approda in tribunale ad Alessandria la vicenda del consorzio Gestione Risorse Consortili Ge.Ri.Co che gestiva una serie di case di riposo e a cui aderivano alcuni Comuni, tra cui Terruggia, Lu, Rivarone, ed enti, tra cui il Ciss di Valenza.
Nel 2010 il presidente Fabio Faccaro, ex esponente della Lega Nord, che aveva ricoperto incarichi all'interno di enti pubblici come lo stesso Ciss, la Centrale del Latte di Alessandria e Amag, fu accusato di aver distolto fondi per oltre 75 mila euro per fini non propriamente attinenti alle funzioni del consorzio. Ge.Ri.Co, i cui bilanci risultavano in rosso già dal 2010, venne poi dichiarato fallito nel 2014. Nei guai, insieme al presidente, sono così finiti i membri del consiglio di amministrazione, Cristiana Milan di Valenza, Pietro Vincenzo Guglielmero di Castellazzo Bormida, Melania Monaco di Valenza e Fabio Tirelli di Alessandria.

Il reato contestato è quello di bancarotta, di aver cioè distolto risorse od omesso controlli, aggravando la situazione del consorzio, sottraendole di conseguenza ai creditori.
Faccaro, peraltro, venne condannato in primo grado dal tribunale di Alessandria per peculato a quattro anni, quattro mesi, venti giorni e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici, ma più recentemente, in appello è stato assolto poiché il reato di peculato ricompreso in quello di bancarotta. Ieri quattro dei cinque imputati hanno chiesto di poter patteggiare la pena. Solo Tirelli chiede invece di essere giudicato con rito ordinario, sostenendo di essersi dimesso dall'incarico di direttore del Ciss, e conseguentemente membro di diritto di Ge.Ri.Co nel marzo 2010.
La prossima udienza per la discussione dei patteggiamenti è fissata per l'11 ottobre.
Faccaro è difeso dall'avvocato Vittorio Gatti. Milan si è affidata all'avvocato Piero Monti; Guglielmero agli avvocati Agostino Goglino e Giuseppe Comaio; Monaco all'avvocato Marco Panerai mentre Tirelli è difeso da Massimo Grattarola.
13/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa