Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Ponti Alessandrini: "per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri"

Il Movimento 5 Stelle presenta un Ordine del Giorno per il Consiglio Comunale corredato di dossier fotografico sulle situazioni più critiche delle struttura nei pressi di Alessandria. A preoccupare in particolar modo è il ponte sulla Bormida, nonostante le rassicurazioni, per l'"’evidente stato di degrado in essere"
ALESSANDRIA - "Il 14 Agosto 2018 a Genova si è consumata una tragedia che avrebbe potuto e dovuto essere evitata".

Con queste parole si apre il dossier presentato dal Movimento 5 Stelle sulle situazioni più critiche riscontrate sui ponti alessandrini.

La documentazione, presentata con un Ordine del Giorno per il Consiglio Comunale, è stata raccolta in questi giorni, anche sull'onda della preoccupazione di più di un ponte e di un viadotto crollati in giro per l'Italia nell'ultimo anno. 

"Da un primo sopralluogo emerge che le infrastrutture insistenti sul territorio comunale denotano evidenti segni di deterioramento e corrosione delle armature e necessitano di manutenzioni forse urgenti. In particolar modo - sottolineano i 5 Stelle - il viadotto della A21 su Tanaro e Bormida, la A26 in prossimità del viadotto sul Tanaro, specialmente in zona Casalbagliano ed da ultimo il Ponte sul Bormida". 



"Il calcestruzzo può subire processi di degrado causati da agenti fisici, meccanici, chimici e dalle sollecitazioni ripetute ciclicamente. Senza contare i pericolossisimi processi di corrosione delle armature.
Pertanto abbiamo deciso di sollecitare il sindaco ad informare Autostrade per l’Italia, la Provincia e SATAP, proprietari delle suddette strutture dell’evidente stato di degrado in essere e chiedere sufficienti dati che ne attestino la piena sicurezza. Dalla tragica vicenda del Ponte Morandi possiamo solo imparare a non rimandare quello che va fatto oggi in termini di sicurezza delle nostre infrastrutture, per non dover piangere altre vittime domani". 




Tutte le immagini sono disponibili nella galleria fotografica allegata all'articolo. 



30/08/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi