Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Informazione commerciale

Come si costruisce la casa del futuro?

Le risposte non sono mai state cosi vicine. Nuova tappa dell’InfoDay Tour Wolf Haus per toccare con mano i vantaggi dell’edilizia sostenibile in legno. Case belle, solide, confortevoli da abitare e rapide da costruire, con consumi pari a zero. Meno sprechi e più rispetto per l’ambiente. Un’ampia gamma di soluzioni innovative, presentate direttamente al pubblico
 INFORMAZIONE COMMERCIALE - La conoscenza del legno non è mai stata cosi vicina e diretta. Oggi più che mai, per poter scegliere correttamente c’è bisogno di essere informati in modo approfondito e completo. Dopo il grande successo riscosso con le due edizioni di Wolf Haus on Tour, il fortunato road-show organizzato nel 2012 e 2013 con oltre 12000 persone iscritte in tutta Italia, l’azienda altoatesina, leader nel settore bioedilizia e costruzioni in legno, sorprende per il 2014 con una nuova e interessante iniziativa, perfettamente in linea con la sua filosofia, orientata al costante impegno nel divulgare la nuova cultura dell’edilizia.

InfoDay tour è un vero e proprio viaggio informativo attraverso l’Italia con l’obiettivo di avvicinare azienda e privati, illustrando in modo diretto ed efficace a tutti gli interessati i vantaggi dell’edilizia sostenibile in legno. L’intera iniziativa ruota attorno al concetto di informazione diretta. In ogni tappa degli esperti saranno a disposizione per illustrare i concetti chiave della bioedilizia e rispondere alle domande. Sempre più persone infatti sono attratte da questo nuovo modo di costruire dalle radici antichissime: basato sulle formidabili qualità del legno, ma anche in grado di integrare al proprio interno soluzioni tecnologiche di assoluta avanguardia.

Le nuove tecnologie sono impiegate efficacemente per raggiungere il massimo risparmio energetico ed una nuova qualità dell’abitare mai percepita fino ad ora, con tempi e costi certi, tutto pronto per creare il massimo valore per il vostro futuro. Le case in legno permettono un eccezionale risparmio energetico grazie ai materiali e alle tecnologie impiegate, ma allo stesso tempo sono straordinariamente solide e in grado di superare anche i più severi test antisismici. I costi di costruzione, grazie al montaggio modulare e alla prefabbricazione, si mantengono bassi e soprattutto senza scostamenti dal preventivo iniziale: ciò permette tempi di costruzione molto rapidi, con ingombro minimo del cantiere.

Abitare un una casa Wolf Haus significa “sentire” un modo nuovo di vivere. Il sistema costruttivo si basa sulla prefabbricazione in legno con sistema a telaio. Il legno oggi rappresenta il materiale da costruzione più moderno in assoluto, per la sua origine naturale, per la resistenza ai terremoti e al fuoco e per la personalizzazione progettuale. Il legno presenta le caratteristiche più innovative per abitare e vivere nel segno del confort, del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.

Il gruppo Wolf Haus con oltre 50 anni di esperienza, oltre 3000 dipendenti e 30 sedi in tutto il mondo incarna alla perfezione questa filosofia costruttiva. Da sempre l’azienda altoatesina è attenta alla qualità e alla sostenibilità ambientale, coniugando avanguardia tecnologica e rispetto per l’ecosistema: concetti che il pubblico di InfoDay Tour potrà toccare con mano e vedere con i propri occhi.
E chi avesse già un progetto, è libero di portarlo con sé per valutarlo senza nessun impegno assieme agli esperti e dare ancora maggiore valore al proprio investimento. Oggi più che mai, questa iniziativa rappresenta un’occasione imperdibile per tutte le persone desiderose di investire in un modello di edilizia orientata al futuro. InfoDay Tour 2014: un modo semplice, efficace e soprattutto diretto per entrare in contatto con una nuova cultura e qualità dell’abitare e del costruire.

Il tour, che si è aperto a Torino il 19 marzo, attraverserà l’intera penisola, toccando 25 importanti città italiane: Pordenone, Bergamo, Piacenza, Alessandria, Monza, Cuneo, Lucca, Padova, Rimini, Siena, Modena, Macerata, Perugia, L’Aquila, Roma (2 tappe), Pescara, Andria, Taranto, Salerno, Oristano, Palermo, Cosenza e Catania. Ad Alessandria l’appuntamento è per martedì 30 settembre, dalle 17 alle 19 (con aperitivo) presso Acsal - Associazione Cultura e Sviluppo, piazza De Andrè 76.



 
22/09/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
INFORMAZIONE DALLE AZIENDE


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco