Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Casale Città Aperta: appuntamento per la Festa del Vino del Monferrato

Sabato 15 e domenica 16 settembre monumenti e musei aperti. Domenica una passeggiata cittadina gratuita alla scoperta
CASALE MONFERRATO - Torna nel fine settimana la seconda edizione di Casale Città Aperta, la tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura – Museo Civico, in doppia edizione come da tradizione per la Festa del Vino del Monferrato nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 settembre.

I monumenti visitabili saranno la Cattedrale di Sant'Evasio, la chiesa di San Domenico (dalle 15 alle 17,30), la chiesa di Santa Caterina, il Teatro Municipale, la Torre Civica, la chiesa di San Michele (sabato dalle 15,30 alle 18,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30). Il Castello del Monferrato sarà aperto con le mostre di arte contemporanea ad ingresso libero (sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 con apertura serale in occasione sabato dalle 21 alle 23,30). Palazzo Vitta non sarà visitabile.

Domenica, alle 15,30 con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, i volontari dell’Associazione Orizzonte Casale proporranno una passeggiata cittadina gratuita alla scoperta dei principali monumenti.

Saranno aperti visitabili con tessera unica Momu Monferrato Musei:
Museo Civico (sabato e domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30), situato nell’ex Convento di Santa Croce affrescato all’inizio del Seicento da Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, che include: la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture) e la Gipsoteca Bistolfi (con 170 sculture in gesso, marmo e bronzo dell'artista casalese Leonardo Bistolfi).
Sinagoga e Musei Ebraici aperti solo domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18: edificata nel 1595, monumento di grande interesse storico e artistico, il Tempio Israelitico oggi si presenta nel suo splendore barocco rococò piemontese (1700-1800). Sono annessi il Museo Ebraico, che espone numerosi argenti, tessuti e oggetti di culto.
Percorso museale del Duomo Sacrestia Aperta (con ingresso da via Liutprando) aperto al pubblico sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e domenica dalle 15 alle 18, permette di ammirare preziosi reliquiari, splendidi tessuti e importanti mosaici.
13/09/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa