Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

E' ai domiciliari l'uomo che uccise la sorella con l'acido, ma è ancora incosciente

Sono stati riconosciuti i domiciliari all'uomo che, lo scorso maggio, fece bere acido muriatico alla sorella e tentò di togliersi la vita ingerendo la stessa sostanza. Lui è ancora incosciente
CRONACA - E' stato trasferito dall'ospedale di Alessandria a quello di Casale Antonino Paratore, l'uomo di 67 anni, infermiere in pensione, che è accusato di omicidio per aver fatto bere acido muriatico all'anziana sorella malata, Rosangela. Subito dopo tentò lui stesso di togliersi la vita, bevendo a sua volta il veleno. Ma venne soccorso quando era ancora in vita. Da allora, dal maggio 2018, non ha mai ripreso pienamente conoscenza. Il procedimento penale a suo carico, però, prosegue. 

L'avvocato della difesa, Daniela Sogliani, ha ottenuto che fossero riconosciuti gli arresti domiciliari, che sconterà, almeno al momento, presso l'ospedale di Casale. 
3/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano