Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Conzano

“Genius Loci”: riprendono i pomeriggi nei borghi monferrini

Domenica 14 gennaio un nuovo percorso di conoscenza del borgo, noto per le attività culturali e le mostre organizzate nella sede storica di Villa Vidua. Laura Curino, cittadina onoraria di Conzano, racconterà del Natale
CONZANO - La rassegna Genius Loci – Pomeriggi nei borghi monferrini apre il 2018 con un nuovo percorso di conoscenza del borgo, noto per le attività culturali e le mostre organizzate nella sede storica di Villa Vidua. L’appuntamento, condotto da Anna Maria Bruno, è in programma per domenica 14 gennaio alle 15 in piazza Australia.

La nuova proposta conzanese prevede una prima tappa nella chiesa parrocchiale dove saranno esposti per la prima volta i paramenti liturgici donati dai Conti Vidua alla parrocchia di Santa Lucia nella seconda metà del Settecento, indossati dal Vescovo e dai concelebranti esclusivamente in occasione della messa solenne di Santa Lucia, patrona di Conzano, di cui sono conservate le preziose reliquie. E a descrivere la storia delle reliquie vi sarà don Claudio Cipriani, tra i massimi esperti italiani di reliquie.

A seguire si andrà a Villa Vidua per visitare la nuova mostra dei Presepi d’Autore che vede quale protagonista il grande presepe provenzale (500 pezzi in 12 mq), appartenente alla collezione di Emanuele Demaria, sindaco di Conzano; Mario Cravino illustrerà l’esposizione Un secolo d’auguri: letterine, cartoline e francobolli dedicati al tema della Natività. Tra le new entry della mostra 2018 vi è il presepe di Anna Rosa Nicola, nota restauratrice di Aramengo, appassionata creatrice di presepi, così come alcuni pezzi dello scultore Antonio Brilla, “capostipite di tutti i figurinai” liguri che esegui, tra il 1887/90, gruppi plastici per il Sacro Monte di Crea.

Il pomeriggio proseguirà poi al Cantinone con l’intervento di Anna Rosa Nicola che illustrerà come crea i suoi presepi, realizzati in cera, legno, filo di ferro, ritagli di stoffa ed altri materiali poveri e di recupero, che riproducono scene di vita quotidiana tra botteghe, scorci di vita artigiana e contadina. E del Natale racconterà anche Laura Curino, cittadina onoraria di Conzano, attrice dalle straordinarie doti narrative che con la sua inesauribile vena creativa affascina e diverte gli spettatori con cui, generosa ed empatica, crea una relazione sintonica.

Il pomeriggio si concluderà con la degustazione di un te caldo, accompagnato dalla torronata, delizioso dolce prodotto da Stefano Miglietta del ristorante Le Terre Rosse di San Maurizio di Conzano, prossimo prodotto De.Co. di Conzano.

Genius Loci è a partecipazione libera e gratuita e si svolgerà anche in caso di pioggia. Per info è possibile chiamare i numeri 335 5733195 - 348 2211219.
9/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi