Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Azienda di trasporti tortonese occulta ricavi per quasi 2 milioni di euro

L'azienda, operante nel campo dei trasporti su strada, non aveva presentato la prevista dichiarazione dei redditi. Quasi 2 milioni di euro non dichiarati e 145 mila euro di IVA non versati
TORTONA - La Guardia di Finanza di Tortona ha scoperto una società operante nel campo del “Trasporto di merci su strada” che nel triennio 2012 - 2014, pur esercitando regolarmente la propria attività con l’ausilio di personale dipendente, non ha presentato la prevista dichiarazione dei redditi, occultando ricavi per 1 milione e 700 mila euro circa. L’azienda in questione fatturava regolarmente le prestazioni ai propri clienti, “dimenticando”, però, di versare l’IVA nelle casse dell’Erario per circa 145 mila euro. La verifica fiscale eseguita dalle Fiamme Gialle ha così permesso di porre fine all’irregolare condotta e di segnalare all’Autorità Giudiziaria competente le relative violazioni.
28/04/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita
Livorno-Alessandria 0-1. Il dopo gara
Livorno-Alessandria 0-1. Il dopo gara
Mostra di Chagall - Oltre il Paesaggio in Biblioteca Civica
Mostra di Chagall - Oltre il Paesaggio in Biblioteca Civica
I ciclisti non sono cittadini di serie B, chiedono gli stessi diritti di tutti gli utenti della strada
I ciclisti non sono cittadini di serie B, chiedono gli stessi diritti di tutti gli utenti della strada
Alessandria-Pro Piacenza 1-0. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Pro Piacenza 1-0. Le foto di Gianluca Ivaldi