Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Castellania

Domani l'addio a Piero Coppi, sindaco di Castellania e cugino del Campionissimo

E' morto all'età di 82 anni Piero Coppi, cugino del campionissimo Fausto e sindaco di Castellania per 24 anni, dal 1980 al 2004 (dal 2004 al 2009 fu vicesindaco)
CASTELLANIA – E' morto all'età di 82 anni Piero Coppi, cugino del campionissimo Fausto e sindaco di Castellania per 24 anni, dal 1980 al 2004 (dal 2004 al 2009 fu vicesindaco). Piero Coppi da qualche giorno era ricoverato all'ospedale di Voghera per alcune lesioni riportate a causa di una banale caduta ed è deceduto in seguito alle complicazioni insorte. Il rosario sarà recitato questa sera nella chiesa parrocchiale di Castellania, la stessa dove domani, venerdì 27 luglio alle 10.00, saranno celebrati i funerali.

Foto: Tuttobiciweb.it
26/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri