Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Valenza

Il cadavere di una donna recuperato nel Po

Un passante ha segnalato la presenza del corpo in acqua. Indagini in corso da parte dei Carabinieri. AGGIORNAMENTO: identificato il corpo della donna
VALENZA. 12:30 Identificato il corpo della donna
E' stato identificato il corpo della donna trovato ieri sulla riva del Po. Si tratta di Giuseppina Castellaro, era residente a Valenza, aveva 87 anni. Un cugino aveva presentato ai Carabinieri di Casale Monferrato la denuncia di scomparsa il 4 aprile scorso. Il cadavere si trova ora all'obitorio per gli accertamenti dsposti dall'Autorità giudiziaria.


È stato recuperato ieri sera, mercoledì, nel fiume Po il cadavere di una donna anziana. Dopo la segnalazione di un passante alle forze dell'ordine sono intervenuti i Vigili del Fuoco per il recupero del corpo. I Carabinieri stanno svolgendo le indagini. 

 

20/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Gig Economy: in Provincia 1000 profili attivi. Per lo più donne
Gig Economy: in Provincia 1000 profili attivi. Per lo più donne
Gig Economy e sindacato: la posizione della Uil
Gig Economy e sindacato: la posizione della Uil
Gig Economy in Piemonte: quali sono le problematiche?
Gig Economy in Piemonte: quali sono le problematiche?
Video dei Carabinieri: ecco alcuni istanti della violenta rapina a Pozzolo
Video dei Carabinieri: ecco alcuni istanti della violenta rapina a Pozzolo
Viterbese-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Viterbese-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Alessandria accessibile?
Alessandria accessibile?
Alessandria-Prato 2-2. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Prato 2-2. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Prato 2-2. Il dopo partita
Alessandria-Prato 2-2. Il dopo partita
Csi Model, Marco Biorci: la nave città di Alessandria
Csi Model, Marco Biorci: la nave città di Alessandria
Vittoria Oneto, Alessandria Photo Marathon: non solo foto
Vittoria Oneto, Alessandria Photo Marathon: non solo foto