Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Incidente in via Molare: grave una donna

Investita da un'auto, è stata trasportata all'ospedale di Novi in codice giallo. Rilievi in corso per una prima ricostruzione dell'accaduto
 OVADA - Grave incidente poco prima delle 20.00 in via Molare. Vittima una donna del 1941 trasportata in codice giallo presso l’ospedale di Novi dopo un primo soccorso sul posto del personale medico del 118. Ancora in corso i rilievi da parte dei Carabinieri per una prima ricostruzione di quanto avvenuto. Secondo le prime testimonianze la donna stava attraversando la strada in un tratto rettilineo poco distante dal distributore di benzina della Esso quando sarebbe stata investita da una Fiat 500. La donna, trasferita mente era cosciente, avrebbe riportato un trauma cranico. Traffico deviato in strada Rebba per consentire i soccorsi. FOTO DI REPERTORIO DELLA CENTRALE 118

5/11/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!