Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Litiga con una amica, poi ferisce quattro poliziotti: arrestato

Lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale: per questi reati un uomo di 31 anni è stato arrestato. Processato per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto la custodia cautelare in carcere
ALESSANDRIA - All’alba del 23 aprile gli agenti della Volanti hanno arrestato B.Y., 31 anni. Intorno alle 6, una Volante è stata inviata dalla sala operativa della Questura in uno stabile situato nella zona retrostante la stazione ferroviaria dopo la segnalazione di un forte trambusto udito dai vicini.

Giunti sul posto, gli agenti di Polizia sono stati accolti da una donna che, intimorita, li attendeva all’esterno dell’abitazione. La donna ha avvertito i poliziotti della presenza, all’interno della sua casa, di un amico, spesso suo ospite, che dopo una lite ha iniziato a mettere a soqquadro l’appartamento danneggiando i mobili e riducendo in cocci piatti e bicchieri. Gli agenti hanno deciso di entrare nell’alloggio per tentare di portare alla calma l'uomo, il quale, alla vista dei poliziotti, ha iniziato ad inveire e a minacciarli mostrandosi molto turbato per la loro presenza.

Gli agenti hanno tentato ancora una volta di iniziare una discussione dai toni pacati, ma per tutta risposta, l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha spintonato uno dei poliziotti e poi si è recato in cucina per prelevare due coltelli da un cassetto.

A quel punto, l'uomo ha inasprito le minacce nei confronti degli agenti e ha iniziato a brandeggiare i coltelli. Tuttavia, gli agenti sono riusciti a disarmarlo velocemente ma non sono riusciti ad evitare una violenta colluttazione prima di bloccare l'uomo, che ha scagliato alcuni mobili verso i quattro uomini delle volanti, ferendoli. La vicenda si è conclusa con l’arresto dell’uomo per i reati di lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I due coltelli impugnati da B.Y. sono stati sequestrati. A seguito di accertamenti, l’arrestato è risultato essere senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e gravato da diversi precedenti penali, tra i quali rissa e spaccio di stupefacenti.

Successivamente è stato avvisato il magistrato di turno, il quale ha disposto che l’arrestato fosse trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio direttissimo.

In sede di udienza, celebrata nel pomeriggio, il giudice ha convalidato l’arresto ad opera della Polizia e ha sottoposto B.Y. alla custodia cautelare in carcere.

25/04/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!