Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Malmena la compagna, poi aggredisce i Carabinieri

Un 36enne residente in citta' e' stato denunciato in stato di libertà per violenza, resistenza, oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni personali
NOVI LIGURE - Dopo il caso di Arquata, un altro episodio di lite famigliare. I Carabinieri novesi, nella giornata di ieri, martedì 27 agosto, hanno denunciato in stato di libertà un 36enne pregiudicato residente in città per violenza, resistenza, oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

I militari dell’Arma sono accorsi presso l’abitazione dell’uomo in seguito ad una segnalazione. Giunti sul posto, i Carabinieri sono stati aggrediti dal soggetto che, in evidente stato di ebbrezza, aveva già malmenato la convivente 32enne.

 
28/08/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook


Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria