Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Bosio

Tragedia a Bosio, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Un agricoltore è morto questa mattina a Bosio, mentre lavorava nei campi a bordo del proprio trattore. L'uomo per cause ancora da chiarire è rimasto schiacciato dal proprio mezzo
BOSIO – Un agricoltore è morto questa mattina a Bosio, mentre lavorava nei campi a bordo del proprio trattore. L'uomo, Luca Grosso, 55 anni circa, per cause ancora da chiarire è rimasto schiacciato dal proprio mezzo mentre lavorava nei terreni della Caplana, l'azienda agricola di famiglia. A nulla sono valsi i soccorsi dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118, arrivati sul posto con l'elicottero. Lascia la moglie Carmen Guido, due figlie e un figlio.

Foto: immagine d'archivio.
9/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco