Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

'Musicanovi', concerto di Pasqua

Domani, sabato 30 marzo, proseguirà alle 21.00 presso la biblioteca civica la rassegna concertistica “MusicaNovi 2013” con il Concerto di Pasqua, un doppio omaggio a Verdi e Mascagni. A esibirsi saranno il coro “Mario Panatero” di Alessandria, i cameristi dell’orchestra classica di Alessandria, con la direzione di Gian Marco Bosio
NOVI LIGURE - Domani, sabato 30 marzo, proseguirà alle 21.00 presso la biblioteca civica di via Marconi 66 la rassegna concertistica “MusicaNovi 2013” con il Concerto di Pasqua, un doppio omaggio a Verdi e Mascagni. A esibirsi saranno il coro “Mario Panatero” di Alessandria, i cameristi dell’orchestra classica di Alessandria, con la direzione di Gian Marco Bosio (nella foto) e Roberto Mingarini al pianoforte, il soprano Mirella Di Vita, il tenore Enrico Iviglia e il baritono Michele Patti.

“Musica Novi 2013” è organizzata dall’associazione musicale “Alfredo Casella” di Novi in collaborazione con il Comune di Novi, la Regione Piemonte e la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona. I concerti della kermesse proseguiranno fino a maggio inoltrato, quando sarà la volta dei saggi di fine anno della scuola di musica Casella, previsti dal 24 al 31 maggio.

Verdi, autore di melodrammi che fanno parte del repertorio operistico dei teatri di tutto il mondo, è considerato uno dei più celebri compositori di tutti i tempi. Mascagni ha vissuto a cavallo tra Ottocento e Novecento, occupando un posto di rilievo nel panorama musicale dell’epoca soprattutto grazie al successo ottenuto con la sua prima opera, “Cavalleria rusticana”.

Il biglietto d’ingresso per tutti i concerti è di 6 euro e le prevendite si effettuano in biblioteca e presso gli uffici dell’Istituto Casella. Per informazioni, è possibile rivolgersi alla segreteria dell’istituto Casella in viale Saffi 51 il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 16.00 alle 18.30.

L’istituto musicale “Alfredo Casella” ha iniziato la propria attività didattica nel 1992, ispirandosi alla poliedrica figura del grande musicista piemontese. È gestito dall’associazione omonima e coordinato artisticamente dai Maestri Gian Marco Bosio, Luciano Girardengo e Maurizio Barboro.
29/03/2013
Michela Ferrando - redazione@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano