Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Aie: la scommessa riparte con una pizzeria

Mariano Napoli ha aperto il suo locale accanto a via Gilardini puntando sulla riqualificazione del quartiere che negli ultimi anni ha subito più di uno stop
OVADA - La ristorazione è un fatto di famiglia. E’ il figlio dei gestori dello storico Big Ben, la pizzeria di corso Italia, Mariano Napoli che da qualche settimana ha avviato la sua scommessa: un locale all’interno del quartiere Aie, accanto a via Gilardini. “Mi piaceva il posto – spiega Napoli, classe 1978 – ed era giusto che qualcuno aprisse un’attività. Speriamo che altri ci seguano”. Non è un’esperienza nuova. Napoli dal 2000 al 2010 ha gestito l’Happy Days in viale Stazione. Poi si è trasferito a Milano dove ha aperto due “Hamburgerie” in altrettante zone della città. Il legame col teritorio assicurato dall’utilizzo di carne, caffè e grappa dell’Ovadese. Alla base del ritorno anche la nascita della figlia Nicolle. Attualmente la pizzeria è raggiungibile solo da Via Gilardini, ma molto presto verrà aperta la famosa Piazzetta della Legna e tra non molto anche da Via San Paolo si potrà raggiungere le Aie attraverso l’archivolto dell’ex Albergo Italia e da un altro ingresso sempre di Via San Paolo. Un piccolo segnale di ripartenza per il quartiere, la cui riqualificazione ha vissuto negli ultimi anni più di un intoppo. Obiettivo della società “Le Aie” è quello di non fermarsi dove le traversie legate alla Cesa, la ditta titolare dell’intervento e la ricapitalizzazione operata dalla società “Le Aie” e di dare un segnale agli ovadesi.   Ambizione è quella di consegnare le aree pubbliche e gli spazi commerciali previsti, poi sono in programmai altri mesi di cantiere su via Bisagno, dove la società punta a costruire l’ultima palazzina che sembrava esser stata accantonata definitivamente.

 

18/08/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi