Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Alla Sival arriva il discount Eurospin

Sorgerà in città un nuovo supermercato. In base alla legge nazionale 106 del 2011 che permette, da parte dei privati, di edificare in deroga è arrivata la richiesta di abbattimento e ricostruzione della Sival , l’industria di Antonio Affer, chiusa ormai da tempo, che si trova in via Mazzini. Proprio qui dovrebbe insediarsi il marchio Eurospin
NOVI LIGURE - Sorgerà in città un nuovo supermercato. In base alla legge nazionale 106 del 2011 che permette, da parte dei privati, di edificare in deroga è arrivata la richiesta di abbattimento e ricostruzione della Sival, l’industria di Antonio Affer, chiusa ormai da tempo, che si trova in via Mazzini.

Proprio qui dovrebbe insediarsi il marchio Eurospin. Sarebbe uno spazio medio di vendita con parcheggio privato ad uso pubblico. L’area di 4.700 metri quadrati complessivi prevede 1.700 metri quadrati di commerciale, la ditta proponente rinuncia alla parte artigianale e residenziale che andrebbe al Comune così da poter utilizzare la metratura in altre zone della città.

“Ci sarà anche un miglioramento dell’impatto visivo- spiega l’assessore all’Urbanistica Maria Rosa Serra- attraverso una siepe . E’ prevista anche la riduzione delle acque bianche attraverso vasche di accumulo e l’abbattimento delle barriere architettoniche.” Gli oneri di urbanizzazione con anche il contributo previsto dalla legge 106 ammonta a 231 mila euro.

“Da tenere presente – continua Serra - anche l’aspetto occupazionale, la società proponente, infatti, è intenzionata ad assumere dalle 6 alle otto persone”. Durante l’illustrazione del progetto, avvenuta in commissione consiliare urbanistica, sono emerse le forti perplessità da parte del Movimento cinque stelle, alla luce del fatto che a cinquanta metri dalla Sival è presente un altro supermercato, quello della Unes che, tra l’altro, ha già fatto pervenire le sue osservazioni. “La legge 106 parla di deroga - dice il capogruppo penta stellato Fabrizio Gallo - da concedere per una pubblica utilità. Credo che in questo caso non si possa ragionare semplicemente sul libero mercato. A Novi, a detta di tutti, ci sono troppi supermercati. La città è satura. Inoltre non intravedo la pubblica utilità. Anche dal punto di vista occupazionale, se Unes chiude per la concorrenza ci saranno sempre una decina di persone a spasso”.

Per Alfredo Lolaico (Pd) il progetto in questione riqualifica un ingresso cittadino. Sulla questione della concorrenza fra esercizi commerciali l’assessore Serra ha rimarcato il fatto di non conoscere le dinamiche del mercato e quindi non si possono fare ragionamenti appropriati in questo settore. “Sicuramente – continua Serra - il commercio deve specializzarsi per sopravvivere. Il supermercato Unes novese, uno dei migliori punti vendita del gruppo, offre già oggi una merceologica differente da quella che sarà ad Eurospin che è un discount”.
16/07/2016
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani