Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Finanziamenti regionali

Finpiemonte sostiene concretamente le piccole imprese. 30 milioni a disposizione

Un sostegno reale allo sviluppo della competitività e delle prestazioni delle piccole e microimprese. Questo è l’obiettivo dei 30 milioni di euro messi a disposizione dal bando Finpiemonte dal 30 giugno scorso. Questa settimana l’agenzia di Sviluppo Lamoro, grazie al contributo della Fondazione CrAL ci presenta questa nuova opportunità per il nostro territorio
FINANZIAMENTI REGIONALI - Un sostegno concreto alle micromprese e piccole imprese che esercitano attività dirette alla produzione di beni e/o servizi.  L’obiettivo della misura è quello di sostenere investimenti, finalizzati ad introdurre innovazioni nel processo produttivo, che consentano un miglioramento delle prestazioni dell’impresa in termini di efficienza produttiva, posizionamento competitivo, penetrazione su nuovi mercati.

Sono ammessi al finanziamento gli investimenti tesi ad un’innovazione di processo o di prodotto. Il costo del progetto non può essere inferiore a € 50.000.

 
Spese ammissibili

Il bando finanzia gli investimenti finalizzati all’acquisizione e all’applicazione di conoscenze e di tecnologie presenti in altri settori produttivi od in altri ambiti; all’acquisizione e all’applicazione al processo produttivo di servizi tecnico-scientifici; all’acquisizione e all’applicazione al processo produttivo di beni e servizi che consentano un miglioramento del processo produttivo in quanto tale o che sono essenziali per l’innovazione di prodotto.

In particolare, gli investimenti avviati successivamente all’invio della domanda ed esclusivamente strumentali al progetto:

·       acquisto di macchinari, attrezzature, impianti;

·       servizi di consulenza (massimo 20% del totale spese ammissibili);

·       acquisto di brevetti, licenze, know-how o conoscenze tecniche non brevettate (massimo 10% del totale spese ammissibili).

 
Entità dei contributi:

Finanziamento, fino a copertura del 100% delle spese ammissibili, così composto:

·       50% fondi regionali a tasso zero (fino ad un massimo di € 300.000,00);

·       50% fondi bancari, a tasso convenzionato.

Nel caso in cui il progetto venga concluso entro 6 mesi:

·       70% fondi regionali a tasso zero (fino ad un massimo di € 500.000,00);

·       30% fondi bancari, a tasso convenzionato.

Il finanziamento dovrà avere una durata massima di 60 mesi.

 

Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 – 2013 (POR FESR 2007/2013)

Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR 2007/2013)

Obiettivo: “Competitività ed Occupazione”

Asse: Innovazione e transizione produttiva (I)

Titolo Bando: Attività I.1.3 – Innovazione dei processi produttivi (Piccole e microimprese-edizione 2014)

Normativa Comunitaria di riferimento: Regolamento (CE) n. 800/2008; Regolamento (UE) n. 1407/2013 – De minimis

Operatività e disponibilità fondi

La misura è operativa a partire dal 30 giugno 2014 e i fondi sono disponibili; si può quindi presentare domanda in qualsiasi momento fino a nuova disposizione.

 

Links: bando completo e info per presentazione domande di contributo

Modalità di presentazione della domanda: la domanda va presentata via Internet e in versione cartacea, secondo quanto riportato sul sito http://www.regione.piemonte.it/industria.htm

Budget indicativo: la dotazione finanziaria è pari alle disponibilità residue rispetto alla dotazione iniziale (pari a € 30.000.000) del precedente Bando ―Agevolazioni per le micro e le piccole imprese a sostegno di progetti ed investimenti per l’innovazione dei processi produttivi‖ approvato con d.d. n. 386/2009 e s.m.i.

 
LAMORO scarl
Via Leopardi, 4 – 14100 Asti
0141.532516
info@lamoro.it


 
28/10/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no