Lettera

Ravetti: "Solidarietà e umanità non sono di questo Governo"

Domenico Ravetti (Capogruppo PD Consiglio Regionale Piemonte) commenta la decisione governativa di cancellare l'Ires agevolata per il mondo del volontariato: "Lega e M5S hanno superato il limite della decenza politica.”
 LETTERE - "Quella tassa è una vergogna, una patrimoniale sulla solidarietà. Il conto lo pagheranno i più poveri" Sono queste le parole che arrivano dal mondo del volontariato.

E la protesta si diffonde sempre più contro la norma voluta da Lega e M5S che cancella l'Ires agevolata (portandola dall'attuale 12% al 24%) per istituti di assistenza sociale, fondazioni, enti ospedalieri, istituti di istruzione senza scopo di lucro. E che prevede un esborso di circa 120 milioni per il terzo settore.

Ancora una volta questo G(g)overno nazionalpopulista conserva il solito posto alle persone in difficoltà: l'ultimo.

D’altronde le parole – solidarietà – e – umanità - paiono non essere inserite nel dizionario della lingua del nuovo potere".
27/12/2018
Domenico Ravetti - redazione@alessandrianews.it