Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Bosio

Furto e spaccio, vecchi reati ma devono scontare la pena: due arresti

Un 40enne di Bosio e un 35enne di Predosa sono stati arrestati dai carabinieri per due distinti fatti di cronaca risalenti a diversi anni fa. Dopo la condanna, ora devono finire di scontare la pena
BOSIO – Deve scontare ancora 15 giorni di carcere per un reato del 2013: per questo un 40enne abitante a Bosio, Vincenzo Porretta, è stato arrestato dai carabinieri e portato in carcere ad Alessandria. L’uomo è stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Reggio Calabria, in seguito alla condanna per spaccio di sostanze stupefacenti.

È invece finito ai domiciliari Nelson Vicari, brasiliano residente a Predosa. Il 35enne è stato arrestato su ordine della Procura di Mantova, in seguito alla condanna per un furto commesso nel 2014 ad Asola: dovrà scontare una pena di 4 mesi.
13/03/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali