Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Ubriaco, senza patente e senza assicurazione: inseguito e preso dai carabinieri

L'uomo non si è fermato all'alt dei carabinieri: ha anzi accelerato per fuggire. Inseguito dai militari, è stato acciuffato e denunciato. Denunce anche per tre novesi accusati di spaccio di stupefacenti, per un pregiudicato sorpreso a bordo di un'auto rubata e per due giovani che giravano armati di coltello
NOVI LIGURE – Raffica di denunce da parte dei carabinieri di Novi Ligure, che nel weekend pasquale hanno deferito all’autorità giudiziaria sette persone per reati che vanno dallo spaccio di stupefacenti alla ricettazione, dalla guida in stato di ebbrezza al porto abusivo di armi.

Tre novesi di 25, 27 e 50 anni sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti. I tre sono stati fermati dai militari a seguito di indagini mirate: avevano 15 grammi di marijuana e 1.200 euro divisi in mazzette.

Due pregiudicati italiani di 32 e 54 anni, residenti rispettivamente a Rocca Grimalda e a Tagliolo Monferrato, sono stati fermati a bordo di un’auto rubata proprio a Tagliolo poche settimane fa. Nei confronti del 32enne al volante è scattata una denuncia per ricettazione e gli è stata anche elevata una contravvenzione per guida con patente sospesa. L’auto è stata restituita alla legittima proprietaria.

Due 25enni – un uomo e una donna – sono stati denunciati a Novi per porto di oggetti atti a offendere, perché avevano con sé due coltelli e una mazza di legno. Inoltre i due giovani sono stati trovati in possesso di cocaina e segnalati alla Prefettura di Alessandria per uso personale di stupefacenti.

Infine un trentanovenne rumeno è stato denunciato a Castelletto d’Orba per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza. L’uomo non si è fermato all’alt dei carabinieri, impiegati in un normale servizio di pattuglia sul territorio. Ha anzi accelerato per fuggire. Inseguito dai militari, è risultato positivo all’etilometro e privo di patente di guida poiché mai conseguita. L’autovettura priva di copertura assicurativa è stata sequestrata.
18/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione