Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Geirino, dati in crescita: quasi 2 mila utenti a settimana

Quasi 2 mila persone ogni settimana, secondo i dati forniti qualche sera fa dalla Servizi Sportivi nel corso dell’annuale assemblea dei soci per discutere di bilancio e attualità dell’impianto.
OVADA - Dalla piscina al palazzetto, senza escludere i campi da calcio e tennis. Il tutto per un totale di quasi 2 mila persone ogni settimana, secondo i dati forniti qualche sera fa dalla Servizi Sportivi nel corso dell’annuale assemblea dei soci per discutere di bilancio e attualità dell’impianto. Di questi 2 mila 400 sono gli studenti delle Scuole che si recano settimanalmente per svolgere le ore di educazione fisica. Più in generali sono stimabili in 100 mila le prestazioni offerte in un anno dal polisportivo, sommando le potenzialità dei singoli impianti. Nel dettaglio la piscina presenta 350 utenti per la libera balneazione e 650 con quota di iscrizione valida ad oggi con Aquarium. Proseguendo gli utenti del tennis non iscritti a società sono 120 più 250 quelli partecipanti ai vari tornei.

Quindi troviamo 130 utenti per il calcio, ma non iscritti a società. Per le singole società invece i numeri sono: Tennis Ovada 75; Asd Calcio Ovada 80; Atletica Ovadese 60, Pallavolo Ovada 150, Red Basket 100, Asd Ovada In Sport 18, Paolo Campora 13, Asd Boxe 20, Usd Ovadese Silvanese 40, Asd Boys calcio 250. Infine un numero di persone operano a vario titolo all'ìnterno della struttura Geirino, per Servizi Sportivi e per le varie società, con una stima dice circa 30 persone. Numeri da non sottovalutare e che esprimono una vocazione sportiva destinata ad aumentare considerando che la struttura, dopo un periodo di crisi, ha rialzato la testa grazie anche al lavoro del gruppo dirigenziale della Servizi Sportivi che ha chiuso il bilancio in positivo per il secondo anno con 5.608 euro di utile al 31 dicembre del 2017. Il saldo positivo a fine 2016 era stato di 2.379 euro sempre. Da valutare, per l’esercizio in corso, l’impatto che avrà l’emergenza verificatasi a marzo proprio con la piscina. Ora si guarda avanti con la pianificazione degli interventi alla struttura grazie anche alla riconferma per il triennio 2018-2020 del direttivo del Consorzio con il coordinamento del Presidente Mirco Bottero e la collaborazione di Pier Mario Salis, Maurizio Alverino, Leopoldo Barzi. Per l’immediato futuro la cooperativa guarda alla gestione dell’ostello interno al Polisportivo con la speranza di poterlo riaprire per l’estate considerando le numerose richieste e sviluppare a pieno la sinergia che la vicinanza delle strutture offre per società in visita e appassionati di pratica sportiva a vario titolo.
24/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria