Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cremolino

Il Cremolino riparte: battuta la Cavrianese

La formazione di casa - reduce dalla sconfitta di Sommacampagna - , inizialmente in difficoltà, ha saputo reagire, per poi chiudere definitivamente i giochi nel finale (parziali 6-5 e 6-3)

CREMOLINO - Terzo successo stagionale per il Cremolino che, con il 2 a 0 rifilato alla Cavrianese, s’accoda al “trenino” delle formazioni di metà classifica. La formazione di casa, inizialmente in difficoltà, ha saputo reagire, per poi chiudere definitivamente i giochi nel finale (parziali 6-5 e 6-3). «Nel primo set abbiamo sofferto – ha commentato nel dopogara Claudio Bavazzano, patron del Cremolino –. Il passivo iniziale (sotto 4-5 e 0-30) non ci ha scoraggiato e siamo stati bravi a reagire e a portarlo a casa. Poi abbiamo giocato più tranquilli e, a parte un fallo evitabile che aveva fatto riavvicinare la Cavrianese sul 4-3, siamo riusciti ad avere la meglio. E’ una vittoria importante per noi».

Decisivo, ai fini del risultato, l’ingresso di Monzeglio da terzino, che ha sostituito Daniele Basso. «Emanuel ha fatto 3 punti importanti ed è stato sempre attento: ha disputato una bella partita, di grande solidità». Bene anche Briola (mezzofondo), Ferrero e Merlone (fondo campisti), che hanno disputato una prestazione accorta. Oltre al morale, questa vittoria restituisce punti importanti all’unica formazione piemontese iscritta al campionato di serie A, che ha incrementato il gap nei confronti delle dirette inseguitrici (Nuova Medolese, Cavrianese e Tuenno) impegnate nella lotta salvezza. «Ora abbiamo due trasferte consecutive che chiuderanno la prima parte del campionato – conclude Claudio Bavazzano –. Sarà fondamentale trovare punti anche lontano da casa, a cominciare da Ceresara».

16/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Uffici comunali di via San Giovanni Bosco: criticità di igiene e sicurezza, ma anche strutturali
Uffici comunali di via San Giovanni Bosco: criticità di igiene e sicurezza, ma anche strutturali
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no