Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Lions per Rondinaria: serata finale allo Spendor

E' in programma domani sera, a partire dalle ore 21.00, presso il teatro Splendor di via Buffa, la serata finale del concorso "Città di Rondinaria", con la premiazione dei vincitori delle tre sezioni

OVADA - Dieci autori hanno preso carta e penna (o più verosimilmente PC e tablet) e si sono cimentati nella composizione di un racconto breve. Tra questi, la giuria ne ha selezionati cinque, che si contenderanno la vittoria della prima edizione del concorso "Città di Rondinaria", promosso dal Lions Club di Ovada in collaborazione con alcuni enti ed associazioni locali. Domani sera, a partire dalle ore 21.00, presso il teatro Splendor di via Buffa, saranno annunciati i nomi dei vincitori delle tre sezioni. Perché oltre ai componimenti narrativi, tra i protagonisti del contest ci sono anche 15 artisti che si sono dilettati tra le note di un "Brano musicali" (8 iscritti) o tra le tavolozze dei "Fumetti" (7). Quest’ultima categoria è (già) stata protagonista nei giorni scorsi – dal 2 al 10 giugno – di una mostra allestita presso la Loggia di San Sebastiano.

Anche in questo caso è già stata effettuata una prima scrematura. Il concorso, organizzato dal Lions Club di Ovada presieduto da Luca Massa, promosso con il patrocinio dei comuni di Ovada e di Silvano d’Orba ed in collaborazione con l’Accademia Urbense, la Scuola di Musica “Rebora”, l’Associazione culturale “Ir Bagiu”, l’Enoteca Regionale e la Casa di Carità “Arti e Mestieri”, mette in palio un premio da 500 euro per i vincitori delle tre singole sezioni. Inoltre, per i primi classificati della categoria "Fumetti" è prevista la realizzazione di un E-book, a cura della Casa di Carità, che raccoglierà le tavole dei migliori fumetti. Il miglior "Racconto breve" - valutato da una giuria presieduta da Sara Olivieri (Lions Club Ovada) e composta da Paolo Bavazzano (Vicepresidente Accademia Urbense) e dagli scrittori Nico Priano, Raffaella Romagnolo e David Spezia -, invece, sarà pubblicato sulla rivista Urbs dell’Accademia. L’iniziativa, nata per promuovere il territorio, ha coinvolto autori provenienti un po’ da tutta Italia. Il verdetto arriverà domani sera (giovedì 14 giugno), a partire dalle ore 21.00, presso il teatro Splendor di via Buffa.

13/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini