Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Lions: sport e teatro, al via il Meeting polisportivo disabili

Sabato mattina al Geirino si svolgeranno le gare, poi la kermesse tornerà nel centro storico di Ovada. Fin da stasera è in programma l'appuntamento al teatro Splendor con lo spettacolo di Danilo Spadoni. Domani sera torna la fiaccolata per le vie del centro storico.

OVADA - Il primo appuntamento, in programma stasera, è di carattere culturale. Sul palco del teatro Splendor, l’attore Danilo Spadoni racconterà la storia straordinaria di un padre appassionato di ciclismo e del figlio vittima di un drammatico incidente che lo condanna al coma. Poi, nei due giorni seguenti, il “Meeting Polisportivo Memorial – Giorgio Giacobbe” si sposterà verso il cuore di Ovada. A partire dalla sfilata della fiaccola lungo le vie del centro storico. Un percorso lineare con partenza e arrivo in piazza Matteotti (cortile del Comune). Senza trascurare il Geirino, simbolo delle attività sportive in città. Non a caso la terza e ultima giornata si svolgerà interamente lungo la pista – e relativi spazi limitrofi – di via Grillano.

Detto dello spettacolo di stasera (organizzato dal Teatro dell’Ortica, dalle ore 21.00 con ingresso a offerta libera) e della passerella riservata alle società sportive (dalle 20.45 la fiaccola sarà passata di mano in mano tra via Torino, via San Paolo e via Cairoli dai ragazzi dello Zainetto e San Domenico e dai rappresentanti delle società sportive di Ovada in divisa), merita spazio anche l'aspetto sportivo. Sabato mattina sono in programma le batterie, al termine di una breve cerimonia inaugurale. Gli atleti saranno presenti presso l’impianto polisportivo a partire dalle ore 8.00, in concomitanza con un raduno di auto storiche. Il saluto delle autorità civili e lionistiche (tra cui quello del Governatore, preceduto dalla sfilata congiunta dei club) anticipa lo svolgimento delle gare – dalle 9.30 scendono in pista, tra gli altri, i competitori nei 60 e 100 metri, lancio della palla, staffetta, salto in lungo –, previste fino a tarda mattinata. Poco dopo la mezza sarà scoperta la targa dedicata a Melvin Jones. Al termine della manifestazione sportiva, nel primo pomeriggio, il Lions Day si trasferirà nuovamente nel centro storico di Ovada.

18/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione