Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Molare, inneggia all'Isis: espulso

Destinatario del provvedimento un uomo di 33 anni di origine marocchino già noto per reati comuni e con un passato di problemi di natura psichiatrica
 MOLARE - Un uomo di 33 anni, residente a Molare ma di origine del Marocco, è stato espulso dal nostro Paese per ragioni di sicurezza dello Stato. Le generalità non sono note. A renderlo noto è stata l’Agenzia Ansa con un lancio di qualche minuto fa. Come riferito dalla Questura di Alessandria, l’uomo in questione, con problemi di natura psichiatrica, in più occasioni aveva minacciato le persone inneggiando all’Isis. A carico dell’uomo anche reatri comuni.  Il 23 luglio era stato accompagnato da polizia e carabinieri al centro per i rimpatri di Torino.
17/08/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova