Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Parrocchia: diminuiscono battesimi e decessi

Un 2017 ricco di novità per la Comunità di Ovada, non solo per il conferimento del diaconato da parte di Monsignor Pier Giorgio Micchiardi a Raheel Pascal e a Salman Khokhar presso la Parrocchia dell’Assunta di Ovada, ma anche per i numeri che raffigurano ancora una volta il reale andamento della comunità civile ovadese.

OVADA - I dati del Comune di Ovada saranno disponibili solo nelle prossime settimane. Nel frattempo la Parrocchia ha rivelato i movimenti demografici dello scorso anno relativi alla comunità civile che, in ogni caso, si discostano da quelli pubblicati da Palazzo Delfino. Su tutti, citati durante la Messa di Ringraziamento, spiccano i decessi di cui 132 in Parrocchia e 5 a Costa celebrati con il rito cattolico, oltre a quelli effettuati con il rito civile, per cui rispetto all’anno precedente 18 in meno, ma per conto i battesimi sono scesi dai 54 in Parrocchia e 5 a Costa del 2016 a 36 in Parrocchia e 6 a Costa e 4 celebrati fuori Parrocchia del 2017 con un segno meno di 13.  

Il lato dolente restano i matrimoni per la maggior parte celebrati con il rito civile. Secondo le statistiche sono 5 di cui 4 celebrati nel territorio della Parrocchia e 1 a Costa. Sono state invece effettuate in totale 7 pratiche di matrimonio di cui uno o entrambi i coniugi sono residenti in Ovada e 2 provenienti da altre Parrocchie con i coniugi residenti fuori Ovada.  Per quanto riguarda la somministrazione degli altri sacramenti le Prime Comunioni sono aumentate da 69 (33 al San Paolo e 33 in Parrocchia e 3 a Costa) a 86 (50 in Parrocchia, 33 al San Paolo e 3 a Costa d'Ovada), mentre registrano lo stesso dato le Cresime: 72 (38 in Parrocchia, 28 al San Paolo, 6 a Costa tra cui 5 adulti nel 2016) e 41 in Parrocchia, 28 a San Paolo, 3 a Costa di cui 2 adulti nel 2017. Un 2017 che ha registrato per la Comunità di Ovada il conferimento del diaconato il 30 aprile scorso da parte di Monsignor Pier Giorgio Micchiardi a Raheel Pascal e a Salman Khokhar presso la Parrocchia dell’Assunta di Ovada. Si è trattato di un evento straordinario non solo per la città, ma per la Diocesi di Acqui dove sono poi stati ordinati sacerdoti il 30 settembre scorso: Rahell ora collabora con la Parrocchia di Cairo Montenotte, mentre Salman  presta servizio presso la Parrocchia di Ovada.

 

9/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi